’Abitare i luoghi’: presentata la nuova edizione - Studenti e docenti coinvolti nella conoscenza del territorio
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 23/10

’Abitare i luoghi’: presentata la nuova edizione

Studenti e docenti coinvolti nella conoscenza del territorio

Presentata all’ITSET “Filippo Palizzi” di Vasto, l’edizione 2017-2018 di Abitare i luoghi promosso da Unipmi e Ricerca Azione. Il nuovo progetto si chiama “Fare sistema” spiega il coordinatore Orazio Di Stefano. “È un progetto che sta diventando sempre più articolato. Si incentra sull’idea fondamentale di conoscere il territorio facendosi guidare dagli attori stessi che lo vivono incentrando tutto non solo sui saperi, ma fornendo una conoscenza a 360 gradi. Un modello sicuramente innovativo di fruizione. La scuola ha raccolto la sfida di “Abitare i luoghi” perché ha capito il senso della conoscenza del territorio attraverso il territorio stesso con percorsi e itinerari possibili” sottolinea il direttore scientifico di “Abitare i luoghi”, Nicoletta Del Re, dirigente del “Palizzi”. Circa 5mila studenti e scolari degli istituti di ogni ordine e grado, si sono mobilitati con i loro docenti per le precedenti edizioni. “Far crescere la propria identità è necessario.

Si sviluppano conoscenze e competenze e si riscopre la cittadinanza attiva” aggiunge. Si articola in diverse azioni. Innanzitutto sono previste visite guidate nei 150 comuni di Abruzzo e Molise che hanno aderito e che le scuole potranno scegliere. Una volta arrivate, saranno accolte da chi è rappresentativo del luogo, come ospiti, non come turisti. La seconda azione riguarderà anche l’alternanza scuola lavoro. Coinvolgerà, come scuola pilota, il Settore Turistico dell’ITSET Palizzi. Gli studenti saranno impegnati come guide ma anche del management. Prevista, inoltre, a dicembre, una giornata di studio sui piccoli comuni ed un convegno sul turismo. Si procederà, inoltre, alla formazione sulla didattica del territorio con crediti formativi per i docenti. A Lentella, inoltre, verrà realizzato un museo del prodotto topico. “Un’altra esperienza inserita in Abitare i luoghi, è il gemellaggio. Gli alunni saranno protagonisti attivi nell’accoglienza e nell’ospitalità. Si parte dalla provincia dell’Aquila e non è una scelta casuale. L’obiettivo è infatti quello di far riscoprire un territorio che è stato duramente provato negli ultimi anni dal terremoto e dalle calamità naturali” spiega Anna Orsatti, dirigente dell’IC 2 di San Salvo. Presenti alla conferenza stampa, Carlo Moro (sindaco di Lentella), Nicolino Ottaviano (direttore della Fondazione per l’arte e l’Archeologia del Vastese) e l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Vasto, Anna Bosco.

Guarda le foto

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi