Disco orario in piazzale Smargiassi, Suriani: "Ripristinare la sosta libera" - Interpellanza del capogruppo di Fratelli d’Italia
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 20/10

Disco orario in piazzale Smargiassi, Suriani: "Ripristinare la sosta libera"

Interpellanza del capogruppo di Fratelli d’Italia

Il caporgruppo in consiglio comunale di Fratelli d'Italia, Vincenzo Suriani, ha presentato un'interpellanza indirizzata al sindaco Francesco Menna e al presidente del consiglio comunale Giuseppe Forte ponendo al centro dell'attenzione il parcheggio di piazzale Smargiassi. Da qualche giorno, nell'area compresa tra via Bachelet e via Giulio Cesare, è stato istituito il parcheggio con il disco orario per il tempo di un'ora negli spazi centrali (sono esclusi quelli lungo il perimetro). Questa scelta era già stata dibattuta in passato, quando c'era stata anche l'ipotesi di far divenire a pagamento questo spazio di parcheggio.

Suriani sottolinea come "piazzale Smargiassi risulta essere sito al centro di una zona importante di scuole e servizi e che del parcheggio si avvalgono spesso anche gli utenti del tribunale, delle banche circostanti, nonché lo stesso personale scolastico della scuola Martella". Per il consigliere comunale "i parcheggi presenti nell’area non sono sufficienti a coprire le esigenze della numerosa utenza che utilizza i servizi statali presenti in zona, nonché dei lavoratori pubblici", inoltre "il numeroso personale docente ed ATA della Scuola Martella attigua, in mancanza di parcheggi interni all’edificio scolastico, fruisce del parcheggio di piazzale Smargiassi.

Il personale della scuola, del tribunale e della questura - sottolinea Suriani - deve sostare per periodi superiori all’ora per esigenze di servizio e che gli stessi non possono pagare tutti i giorni multe e/o balzelli (attraverso il parcheggio a pagamento) per recarsi al lavoro. L’apposizione del segnale di disco orario provoca chiaramente un disagio soprattutto tra i dipendenti pubblici che, avvalendosi dei suddetti servizi della zona, non possono muovere la propria autovettura dal parcheggio con vincolo orario in tempo utile per evitare la multa".

Per questo Suriani chiede all'amministrazione "quali siano le ragioni contingenti che hanno suggerito l’apposizione del cartello di parcheggio con vincolo orario nella zona centrale di piazzale Smargiassi" e "se esistono ragioni valide per cui una zona, molto trafficata e in cui i parcheggi sono già limitati da tariffe a pagamento e vincoli vari, debba vedersi privata anche di una delle poche aree di sosta libera rimasta". In ultima istanza l'esponente dell'opposizione chiede "se non sia più ragionevole ripristinare da subito la situazione preesistente, eliminando il vincolo orario che coinvolge dai primi di ottobre la gran parte dei posti del piazzale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi