L’Abruzzo protagonista al Trofeo delle Regioni di Motocross - Ottavo posto per la squadra regionale sulla pista di Cavallara
 
Vasto   Sport 18/10

L’Abruzzo protagonista al Trofeo delle Regioni di Motocross

Ottavo posto per la squadra regionale sulla pista di Cavallara

Ottima prova per la squadra dell'Abruzzo alla 7ª edizione del Trofeo delle Regioni di Motocross, manifestazione che chiude la stagione del cross ed è sempre molto attesa da tutti i piloti che, nei mesi scorsi, sono stati impegnati in tante gare sulle più affascinanti piste italiane. Domenica 15 ottobre, sul tracciato di Cavallara a Mondavio (PU), una splendida giornata di sole ha accolto le 18 squadre che si sono sfidate nelle diverse categorie con le maglie della propria regione e che si sono sfidate in una sana competizione a colpi di whip, sgommate e sorpassi. 

Come da tradizione, la giornata è iniziata con la sfilata e la presentazione delle formazioni portacolori delle 18  Regioni Italiane che hanno partecipato schierando 12 piloti in fara, tre per ognuna delle quattro categorie. All'Abruzzo l'onore di aprire il corteo sfoggiando le maglie create per questa occasione su idea di Daniele Pardi del team Pardi Giuliano (presidente onorario FMI Abruzzo) e dedicata ai piloti Italiani Tony Cairoli (9 titoli mondiali MX) e Kiara Fontanesi (5 titoli mondiali).

A scendere in pista per l'Abruzzo sono stati nella categoria MX1 Paolo Ricciutelli (TdR) del pluripremiato team Pardi, Jarno D’Orsogna (campione regionale enduro 2017 MC Due Torri) e Alessandro Di Gregorio (campione regionale MX2). Nella categoria MX2 hanno gareggiato Jimmi De Nicola (Team Pardi), Luigi Zaurrini (Team Pardi) e Stefano D’Angelo (MC Frentum Francavilla). Nella categoria 125 c'erano Nicholas Tumini, Adriano Bellicoso (campione Italiano DEnduro 2016 MC l’Aquila 99) e Loris Rasetta (MC Centaurus I Francavilla). E infine i piloti della categoria veteran (over 40), il lancianese Gianni Giancristofaro e il vastese Fabio D'Ugo, entrambi del team “I Briganti della Torre” Monteodorisio, che si sono dimostrati combattiti e competitivi.

A conquistare il titolo sono stati i padroni di casa delle Marche, seguiti dal Veneto e dalla Toscana. La regione Abruzzo si è distinta in tutte le categorie con ottimi piazzamenti e grande fair play da parte dei piloti che hanno gareggiato nella bellissima ma altrettanto difficoltosa pista marchigiana conquistando un ottavo posto nella classifica nazionale e portando in pista e nell'area della manifestazione la consueta tenacia e simpatia. Nel paddock abruzzese c'era anche il Campione italiano di supermotard Daniele Di Cicco. Un infortunio rimediato in una gara di motocross sul circuito di Ortona gli ha impedito di prendere parte al Trofeo nella categoria MX1 ma non ha voluto far mancare il suo sostegno alla squadra e, per un giorno, ha vestito anche i panni dell'intervistatore [GUARDA IL VIDEO]. 

   

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - L'Abruzzo al Trofeo delle Regioni di Motocross

Le interviste di Daniele Di Cicco ai piloti dell'Abruzzo al Trofeo delle Regioni di Motocross



 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi