Isteria, D’Alessandro alle consigliere di sinistra: "Adoro le donne e sono adorato da loro" - La polemica scoppiata in Consiglio comunale prosegue a colpi di comunicati
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 18/10

Isteria, D’Alessandro alle consigliere di sinistra: "Adoro le donne e sono adorato da loro"

La polemica scoppiata in Consiglio comunale prosegue a colpi di comunicati

Davide D'Alessandro"Chi mi conosce sa che le accuse nei miei confronti sono ridicole e pretestuose". Davide D'Alessandro replica alle assessore e alle consigliere comunali del centrosinistra di Vasto. Prosegue a colpi di comunicati stampa la polemica sulle reciproche accuse di isteria che alcuni esponenti di maggioranza e opposizione si sono rivolti oggi in Consiglio comunale. 

"Poiché siamo stati accusati di fare un’opposizione isterica - ribatte D'Alessandro - ho risposto che facciamo un’opposizione seria e rigorosa, anche perché essendo sei consiglieri maschi, ed essendo stata considerata, l’isteria, prettamente femminile, l’accusa non ci riguarda. Poi sono andato su wikipedia e ho letto quanto segue: 'Il termine isteria denota una psiconevrosi caratterizzata da stati emozionali molto intensi e da attacchi parossistici particolarmente teatrali. Nell’immaginario collettivo è sempre stata considerata una malattia appartenente all’universo femminile: il termine stesso deriva dal greco ὑστέρα (hystera), cioè utero'.

Ovviamente tralascio le dotte pagine sul tema e le citazioni di Freud e Lacan, ma non è questo il punto. Dire che l’isteria è stata considerata prettamente femminile, non vuol dire che non esistono uomini isterici. Basta guardare dentro il nostro Consiglio comunale per trovarne diversi. Il problema è che vorrebbero farmi perdere il voto delle donne, senza sapere che su 304 preferenze avute, 251 sono state espresse da donne. Che io adoro, come loro adorano me. A sinistra tentano la stessa operazione nei confronti di Berlusconi, accusato di becero maschilismo, eppure le donne in maggioranza continuano a votare per lui e il suo partito. E non sono isteriche. Sono intelligenti. E, soprattutto, non sono della sinistra vastese". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi