È nata la Pro Loco "Città del Vasto" - Questa mattina la presentazione
 
Vasto   Attualità 06/10

È nata la Pro Loco "Città del Vasto"

Questa mattina la presentazione

Dall'attivismo di un gruppo di 17 soci fondatori, è stata ufficialmente costituita anche a Vasto una sezione dello storico sodalizio, dal nome ormai riconosciuto per le sue finalità di promozione e sviluppo del territorio. E ci sono proprio "l'amore per il nostro territorio e l'amore per la nostra città” alla base dell'iniziativa, come affermato nel corso della conferenza stampa di presentazione alla Sala incontri della Società Operaia di Mutuo Soccorso, dal presidente Mercurio Saraceni. Al suo fianco i vice presidenti Francesca La Blasca e Carlo Viggiano e, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, l'assessore con delega alle Politiche sociali Lina Marchesani.

"Oggi per Vasto è un giorno importante – ha detto Saraceni – e lo dico con orgoglio. Ci poniamo a servizio della città, della sua comunità, nell'intento di promuovere iniziative tese allo sviluppo, alla salvaguardia, conservazione, tutela e valorizzazione di un patrimonio pubblico di grande valore".
Saraceni parla di obiettivo che si concretizza dopo quasi 100 anni e cita un articolo del 24 ottobre 1954, pubblicato sul giornale Histonium, nel quale il giornalista Angelo Cianci, a proposito di un ennesimo infruttuoso tentativo di costituire la Pro Loco a Vasto indicava la causa nella congenita ignavia vastese. Oggi quell'ignavia, sottolinea Saraceni, può dirsi finalmente superata. C'è un gruppo di persone, di amici, di volontari, pronto a mettersi a disposizione, con un sodalizio che vuole essere aperto a tutti, alla massima partecipazione e confronto con gli altri “attori sociali” già in campo. “Volontariato e trasversalità, le parole d'ordine indicate dal direttivo. 

L'assessore Lina Marchesani, nel salutare con soddisfazione la nascita del sodalizio, plaude ai nobili intenti dei fondatori, manifestando la volontà, da parte dell'amministrazione comunale, di essere aperta alla collaborazione per iniziative con ricadute in termini di benefici per la comunità.

Tra i primi passi da muovere, dopo la fase della strutturazione e la divisione dei compiti tra i membri del direttivo, spicca soprattutto il voler puntare uno sguardo al mondo giovanile e della scuola, a confrontarsi e a dialogare con altre realtà locali e a pianificare l'organizzazione di alcuni appuntamenti, magari già nel periodo delle feste natalizie.

A breve verrà aperta una Pagina Facebook come “interfaccia” principale con la comunità ed è già partita la campagna di tesseramento con la quota di 20 euro (senior) e 10 euro (junior) fissata per le adesioni. 

Soci fondatori della Pro Loco “Città del Vasto”: Nicola Angelilli, Massimo Cancellieri, Massimo Cerritelli, Antonio Valentino Comparelli, Stefano Comparelli, Patrizia Corvino, Giuseppe Della Penna, Mario Di Luca, Sigfrido Febbo, Patrizia La Blasca, Alessio Lalla, Eugenio Libertini, Antonio Longo, Carmen Pinto, Ennio Ranalli, Mercurio Saraceni e Carlo Viggiano. 

Il direttivo (in carica per 4 anni): presidente Mercurio Saraceni; vice presidenti Carlo Viggiano e Patrizia La Blasca (con funzioni di segretaria); tesoriere Sigfrido Febbo; consiglieri Eugenio Libertini (stampa e comunicazione), Stefano Comparelli (organizzazione eventi), Nicola Angelilli (progetti e sviluppi), Massimo Cancellieri (web ed informatica), Ennio Ranalli (rapporti con le Pro Loco)  

 

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi