In arrivo 70mila euro per riqualificare lo stadio Aragona di Vasto - I fondi assegnati dalla giunta regionale abruzzese
 
Vasto   Sport 30/09

In arrivo 70mila euro per riqualificare lo stadio Aragona di Vasto

I fondi assegnati dalla giunta regionale abruzzese

Presto lo stadio Aragona di Vasto potrà rifarsi il look. È di ieri l'annuncio che la giunta regionale d'Abruzzo ha assegnato alla struttura sportiva 70mila euro per lavori di riqualificazione nell'ambito di un provvedimento di redistribuzione delle economie derivanti dal fondo PAR FSC 2007-2013 per un oltre 1,3 milioni di euro.

“Con questa riprogrammazione – ha commentato il presidente della Regione Luciano D’Alfonso – abbiamo voluto puntare su diversi temi. Innanzitutto l’agevolazione delle attività collegate all’Arap nella zona industriale di Chieti scalo, la cui viabilità è a livelli inaccettabili per un Paese moderno; poi, un supporto ad uno dei luoghi-faro della cultura abruzzese quale il teatro Marrucino; infine, il miglioramento di strutture prestigiose nel settore dello sport. Si tratta di misure chieste a gran voce dai territori, cui la Regione vuole fornire risposte adeguate per favorire la crescita delle comunità”.

Nel dettaglio sono stati assegnati:
- 400.000 euro per la riqualificazione, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il miglioramento energetico, la qualificazione del verde e spazi di aggregazione sociale e sportiva dell’area sportiva comunale del Circolo tennis di L'AQUILA “Peppe Verna”;
- 70.000 euro per la riqualificazione dello stadio Aragona a VASTO;
- 70.000 euro per un intervento di completamento e riqualificazione del Palaghiaccio comunale di ROCCARASO;
- 200.000 euro per il finanziamento degli eventi inclusi nella celebrazione del bicentenario dell’inaugurazione del teatro Marrucino di CHIETI, avvenuta l’11 gennaio 1818;
- 600.000 euro per la manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale delle vie di accesso alle attività produttive gestite dall’Arap in via Erasmo Piaggio a CHIETI SCALO.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi