Ex asilo Della Penna, il comitato: "L’impegno non è stato rispettato" - La scuola abbandonata
 
Vasto   Attualità 27/09

Ex asilo Della Penna, il comitato: "L’impegno non è stato rispettato"

La scuola abbandonata

Vasto: l'ex asilo Carlo Della Penna"L'impegno non è stato rispettato", sottolinea il Comitato cittadino per l'asilo Carlo Della Penna. "Intanto lo stato della struttura è sotto gli occhi di tutti". L'ex scuola è chiusa dal 2009. Il plesso di via Madonna dell'Asilo, a Vasto, è abbandonata da otto anni. 

"Abbiamo preso l’impegno, davanti a noi stessi e alla città - scrive il comitato in un comunicato stampa - di seguire le sorti dell’ex asilo Carlo Della Penna. Quello che segue è il secondo aggiornamento. Riassumiamo brevemente la vicenda.

Aprile 2009: l’allora Sindaco Luciano Lapenna emana un’ordinanza di chiusura per una presunta e mai documentata inagibilità della struttura.

Ottobre 2016: il Sindaco Francesco Menna, d’intesa con il nostro Comitato, istituisce una Commissione tecnica incaricata di accertare lo stato dell’immobile.

La Commissione si riunisce più volte ma, non ottenendo l’accesso al sito, non riesce a produrre la relazione per cui era stata istituita. In un nostro comunicato del 20 marzo 2017 chiediamo al Sindaco che cosa intenda fare.

Il Consiglio comunale, nella seduta del successivo 26 aprile, approva all’unanimità la proposta del sindaco di demandare all’Ufficio Lavori Pubblici del Comune l’attesa relazione tecnica, 'nel più breve tempo possibile'.

L’impegno viene ribadito in un incontro con alcuni esponenti del nostro Comitato ai primi di giugno 2017. La nomina del tecnico incaricato sarà redatta, è l’impegno del sindaco, entro la fine dello stesso mese.

L’impegno non è stato rispettato. Così, nonostante le nostre ripetute sollecitazioni estive, sono passati inutilmente i mesi di giugno, di luglio, di agosto, e infine, a meno che la nomina non sia stata fatta ieri, di settembre. Intanto lo stato della struttura è sotto gli occhi di tutti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi