Nasce il centro per minori stranieri non accompagnati di Guilmi, ospiterà 12 bambini - I primi ospiti sono arrivati nei giorni scorsi. "Qui nuovi posti di lavoro"
 
Guilmi   Attualità 22/09

Nasce il centro per minori stranieri non accompagnati di Guilmi, ospiterà 12 bambini

I primi ospiti sono arrivati nei giorni scorsi. "Qui nuovi posti di lavoro"

Una delle stanzeHa aperto i battenti a Guilmi il centro per Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) "Trasmondo": ospiterà 12 minori dai 6 a 14 anni in maggioranza provenienti dall'Eritrea. Il Comune ha risposto al relativo bando del ministero dell'Interno per il "Potenziamento della capacità ricettiva del sistema di seconda accoglienza Msna", che ha messo a disposizione una dotazione economica di 110.953.800 euro.

Il Comune di Guilmi è arrivato 8° su 50 partecipanti al bando con l'ammissione al finanziamento del progetto da 534.788 euro. Qualche giorno fa, sono arrivati nella struttura di proprietà comunale (ristrutturato per l'occasione) i primi cinque bambini che stanno ricevendo le prime lezioni di italiano. Il Comune ha affidato la gestione del centro al consorzio di cooperative Sgs di Lanciano.

Forte sostenitore del progetto, il sindaco Carlo Racciatti sottolinea a zonalocale.it anche la ricaduta occupazionale: "Quando ci saranno tutti i bambini, la struttura impiegherà 15 persone tra le varie figure richieste. Di concerto con il gestore abbiamo optato per il part-time per coinvolgere più persone possibile". Attualmente i lavoratori occupati (oltre a quelli locali) arrivano da vari comuni del Vastese: Roccaspinalveti, Furci, Fraine, Scerni e Vasto.

In questi primi giorni la presenza dei bambini sta suscitando curiosità tra i residenti e a breve assumerà un ruolo ancor più rilevante. Gli ospiti della struttura infatti presto dovranno frequentare le classi della scuola trasferita nella sede provvisoria del capannone di Piane di Guilmi [LEGGI] e contribuiranno a raggiungere i numeri per il nascente polo scolastico nella stessa località. Questo, secondo le previsioni del primo cittadino, sarà pronto per settembre 2018 e ospiterà anche i bambini della vicina Carpineto Sinello (dove, tra l'altro, non è esclusa l'attivazione di un centro simile per minori stranieri non accompagnati).

GLI ALTRI COMUNI FINANZIATI - Sono solo tre i comuni abruzzesi ammessi a finanziamento. Questi sono Lentella per la struttura già esistente "Il Sorriso" e Carunchio per "Casa Conti", anch'essa già esistente: per entrambe l'importo del progetto ammesso è di 513.675 euro.

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi