Cantieri in A14, Olivieri: "Intervenga la magistratura" - Il consigliere regionale torna ad invocare sicurezza in autostrada
 
Vasto   Attualità 19/09

Cantieri in A14, Olivieri:
"Intervenga la magistratura"

Il consigliere regionale torna ad invocare sicurezza in autostrada

Chiede l'intervento della magistratura il consigliere regionale Mario Olivieri affinchè si faccia luce sulla costante presenza di cantieri nel tratto di autostrada A14 compreso tra Vasto e Pescara. "É paradossale osservare che, con la ripresa autunnale delle attività produttive, puntualmente ricominci l’incredibile stillicidio dei cantieri autostradali sulla A14", denuncia Olivieri.

"La scansione temporale dei cantieri - sottolinea il consigliere regionale -, caratterizzati da una lungaggine infinita e dalla scadente segnalazione di sicurezza che ostruisce il traffico sulle corsie interessate, non solo non è più tollerabile, ma lascia trasparire un livello organizzativo non in linea con la corretta organizzazione della viabilità".

Olivieri era già intervenuto lo scorso anno con una risoluzione presentata al Consiglio regionale. Ora annuncia che si vedrà "costretto ad invocare l’intervento della magistratura per accertare le cause di questo disservizio intollerabile, per il quale gli utenti sono anche costretti, incredibilmente, a pagare il pedaggio.

Si auspica che così possa essere risolto un gravissimo problema di sicurezza stradale che evidentemente, i responsabili non vogliono o non sono capaci di risolvere”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi