’Comunicare il dono’, un confronto tra associazioni e mondo dell’informazione - Un convegno organizzato da Vastophil con Avis e associazione della stampa
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 17/09

’Comunicare il dono’, un confronto
tra associazioni e mondo dell’informazione

Un convegno organizzato da Vastophil con Avis e associazione della stampa

"Comunicare il dono" è il titolo del convegno organizzato ieri dal circolo filatelico Vastophil "Rino Piccirilli" come primo appuntamento del tradizionale evento annuale dedicato alla filatelia. L'associazione presieduta da Giuseppe Galasso [GUARDA L'INTERVISTA] ha voluto rendere omaggio ai 50 anni dell'Avis Vasto e al 60° dell'associazione Vastese della stampa con un convengo in cui il mondo dell'associazionismo e del volontariato si sono confrontati con quello dell'informazione. 

Un confronto, guidato dai relatori presenti a Palazzo d'Avalos, per rafforzare sempre più il legame tra la comunicazione sociale, fondamentale per la società civile, e gli operatori dell'informazione, soprattutto in tempi in cui le fake news abbondano, specie in temi sanitari e di emergenze. Gli interventi, moderati dal presidente Galasso, sono stati aperti dai saluti di Michele Menna, presidente Avis Vasto, Giuseppe Catania, presidente associazione Vastese della stampa, e da Stefano Pallotta, presidente dell'ordien dei giornalisti d'Abruzzo. Poi ci sono stati anche i saluti del sindaco di Vasto Francesco Menna.

Interessanti gli interventi di Loredana Ranni, giornalista del Corriere della Sera, per tanti anni responsabile della comunicazione dell'Admo, associazione per la donazione del midollo osseo, di Raffaele Lombardi, del dipartimento di comunicazione e ricerca sociale dell'Università La Sapienza di Roma, che ha indicato le corrette strategie affinchè associazioni come Avis, Admo, Aido, possano fare della buona comunicazione. Filippo Cavazza, dell'ufficio stampa Avis, ha fatto un punto della situazione rispetto alle modalità di comunicazione dell'associazione e di quanto sia prezioso un corretto rapporto con il mondo dell'informazione.

Di dono come esperienza personale e di volontariato ha parlato Don Francesco Labarile [GUARDA L'INTERVISTA], che a Campobasso, insieme ad altri due sacerdoti, sta svolgendo una proficua azione pastorale con i giovani della città. E poi le parole di Pasquale Colamartino [GUARDA L'INTERVISTA], responsabile del Centro Regionale Sangue Abruzzo che ha sottolineato come, specialmente in tempi come questi in cui l'Abruzzo vive una carenza di donazioni, sia importante avere una buona comunicazione verso i cittadini. Ad Alice Simonetti, componente dell'esecutivo nazionale Avis, il compito di chiudere la serie di interventi rinnovando lo spirito di collaborazione tra le associazioni e il mondo dell'informazione.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Colamartino: "C'è carenza di donazioni di sangue"

L'intervista a Pasquale Colamartino, responsabile Centro Regionale Sangue Abruzzo - Servizio di Giuseppe Ritucci

Video - Comunicare il dono - Giuseppe Galasso

L'intervista a Giuseppe Galasso, presidente di Vastophil - Servizio di Giuseppe Ritucci

Video - Don Labarile: "Donare è un bisogno fondamentale"

L'intervista a Don Francesco Labarile, responsabile delle pastorale carceraria e giovanile di Campobasso - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi