Statale 16 da mettere in sicurezza: arrivano 2 rotatorie e il semaforo "intelligente" - Una terza rotonda è in fase di progettazione per l’incrocio sud di viale Dalmazia
 
Vasto   Attualità 13/09

Statale 16 da mettere in sicurezza:
arrivano 2 rotatorie e il semaforo "intelligente"

Una terza rotonda è in fase di progettazione per l’incrocio sud di viale Dalmazia

Da sinistra Del Moro, Menna, Cianci e BarisanoDue rotatorie e un semaforo intelligente. I lavori richiesti dal Comune di Vasto per mettere in sicurezza la statale 16 sono stati progettati dall'Anas, che sta completando le procedure per l'appalto e l'inizio dei lavori. "Centosessantamila euro per costruire le due rotatorie", fa i conti il consigliere comunale Luciano Lapenna, ex sindaco che, sotto la sua amministrazione, formulò le prime richieste all'ente gestore delle strade statali. 

I rondò verranno costruiti agli incroci tra la SS16 e l'Istonia (la provinciale che collega la città alta a Vasto Marina) e, alcune centinaia di metri più a sud, tra la stessa statale Adriatica e via Martiri Istriani. "L'Anas sta predisponendo anche il progetto per una terza rotatoria all'intersezione con viale Dalmazia, nella zona antistante l'Oasi dell'anziano", annuncia il sindaco, Francesco Menna, nella conferenza stampa tenuta stamani insieme alla vice sindaca, Paola Cianci, all'assessore alla Polizia locale e alla Sicurezza, Gabriele Barisano, e al comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro

Il semaforo "intelligente" - All'incrocio tra statale 16, via Donizetti, via Ragusa e via Puccini verrà installato un nuovo impianto semaforico al posto di quello esistente, spento da tempo perché troppo vecchio e, nonostante i ripetuti tentativi di ripararlo e riprogrammarlo, è spesso andato in tilt. 

I nuovi semafori saranno dotati di sensori che rileveranno l'intensità del traffico, in base alla quale l'impianto regolerà in automatico la durata del rosso, del verde e del giallo. Inoltre, verranno dotati di rilevatori semaforici, che fotograferanno le targhe delle auto che passano col rosso. Le immagini verranno trasmesse alla centrale operativa della polizia municipale per le relative multe. 

Rotatorie - Due rotatorie sono certe, entrambe nella zona nord di Vasto Marina: la prima al crocevia con l'Istonia, la seconda all'intersezione con via Martiri Istriani. "L'Anas non potrà farne un'altra all'incrocio di via Donizetti, via Ragusa e via Puccini perché lì la strada è troppo stretta. Quindi ha optato per il ripristino dell'impianto semaforico", spiega Del Moro.

La terza rotonda, all'innesto meridionale viale Dalmazia-SS16, è in fase progettuale. 

"Sono lavori importanti", commenta il primo cittadino. "Prevedono un investimento consistente e anche il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Con questi interventi, parte la messa in sicurezza della viabilità di Vasto Marina", che porterà "a una migliore gestione - aggiunge Barisano - della circolazione stradale". "Non dimentichiamo - sottolinea Lapenna - che prima degli interventi già eseguiti negli anni scorsi" con la realizzazione delle isole spartitraffico nella parte sud della riviera, "c'erano stati incidenti gravi e due pedoni erano morti". 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi