I giovani vastesi del tiro a segno sono Campioni italiani a squadre - Successo a Roma per gli allievi di Giulio Di Tullio
 
Vasto   Sport 11/09

I giovani vastesi del tiro a segno
sono Campioni italiani a squadre

Successo a Roma per gli allievi di Giulio Di Tullio

La squadra vastese sul podioSuccesso entusiasmante a Roma, ai Campionati italiani giovanili di tiro a segno, per i ragazzi vastesi dell'Air Shooting Club Vasto e TSN Lanciano, che hanno conquistato il titolo di Campioni italiani 'ragazzi' a squadre nella specialità pistola sportiva 10 metri ad aria compressa. Matteo Gualtieri, Francesca Di Tullio, Gabriele Napoletano e la riserva Aurora Celenza, si erano guadagnati la partecipazione alla manifestazione tricolore ottenendo risultati durante la stagione che li hanno fatti piazzare tra le migliori otto squadre d'Italia.

Nel poligono capitolino, in rappresentanza del TSN Lanciano, per cui sono tesserati, si sono confrontati con i pari età delle sezioni di Roma, Torino, Bari, Candela, Napoli, Foggia e Velletri. Il loro impegno e la loro tenacia, uniti alla grande preparazione tecnica curata dal tecnico federale Giulio Di Tullio, li hanno portati a raggiungere il meritato successo di squadra. Nelle competizioni individutali buona prestazione per Matteo Gualtieri nella specialità P10 e per Chiara Di Tullio, quarta nella pistola sportiva 10 metri allievi. Sospesa per maltempo, e da recuperare prossimamente, la gara di pistola 10 metri in cui gareggiava Chiara Di Tullio.

La notizia della vittoria della giovane squadra vastese a Roma è stata accolta con grande entusiasmo dalle due associazioni sportive di riferimento poichè è la prima volta che atleti della città ottengono un successo nel tiro a segno a livello nazionale. Nella storia, molto recente, del tiro a segno vastese, c'era stata anche la partecipazione di Marco La Verghetta ai campionati italiani assoluti nel 2014. 

Il risultato ottenuto a Roma è di assoluto prestigio e valorizza il lavoro svolto nella palestra di tiro aperta da qualche anno in città e che raccoglie un numero crescente di appassionati. In questi anni sono arrivate affermazioni importanti ed ora c'è questo titolo italiano da cui ripartire per risultati sempre più pretigiosi con la preziosa guida di un tecnico esperto come Giulio Di Tullio e il sostegno dell'Air Shooting Club e del Tsn Lanciano.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi