Fiore stende l’Avezzano: il derby è della Vastese - Vittoria biancorossa nella seconda giornata di serie D
 
Vasto   Sport 10/09

Fiore stende l’Avezzano:
il derby è della Vastese

Vittoria biancorossa nella seconda giornata di serie D

Il derby d’Abruzzo è della Vastese. Nella seconda giornata del campionato di serie D i biancorossi vincono 1-0 con l’Avezzano e salgono a quota 4 punti in classifica. Una vittoria firmata da Nicola Fiore nel primo tempo con la Vastese che ha saputo resistere anche in inferiorità numerica e poi controllare la partita. Domenica prossima per la Vastese ancora un derby, in casa del Pineto.

La partita. In un’Aragona spazzato dal vento e con una buona cornice di pubblico sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Leonetti si incunea nell’area avversaria e tira in porta ma, sulla respinta di Fanti, Fiore si avventa come un falco e calcia in rete per l’1-0. La Vastese continua a spingere e all’11’ ci prova con De Feo che tira da fuori senza impensierire l’estremo difensore ospite. Al 23’ episodio chiave del match: Guerra prova ad infilarsi tra le maglie delle difesa Vastese, Bagaglini lo butta giù e l’arbitro espelle il difensore il biancorosso. Vastese in dieci e mister Colavitto che richiama i suoi per rivedere l’assetto in campo. Il calcio di punizione assegnato all’Avezzano non va a buon fine perchè Cerone calcia alla sinistra di Camerlengo. Colavitto al 36’ rinforza la retroguardia inserendo Viscardi al posto di Pizzutelli mantenendo però i tre attaccanti in campo. Nel recupero il numero di giocatori in campo torna in parità perché Verruschi stende Leonetti lanciato a rete e merita il cartellino rosso. Sul calcio di punizione di Fiore la barriera devia in angolo e, sul corner che ne segue, grandi proteste dei biancorossi per un presunto fallo di mano di un giocatore marsicano. Ne fa le spese Leonetti che rimedia un cartellino giallo per proteste.

Si torna in campo per il secondo tempo sotto una leggera pioggia e, dopo due minuti, c’è un episodio da moviola nell’area dell’Avezzano. Fiore finisce  a terra dopo un contatto con Scutti, ex di turno, invocando il calcio di rigore ma l’arbitro lascia proseguire. All’11 prova a pungere Stivaletta con un velenoso tiro da fuori su cui Fanti si distende e respinge negando il raddoppio ai padroni di casa. Al quarto d’ora doppio cambio anche per Giampaolo che manda in campo Dos Santos, subito attivo in avanti, e il secondo portiere Lombardi. Inizia a diluviare e l’Avezzano continua a spingere in avanti alla ricerca del pari. La Vastese, dal canto suo, cerca di controllare il match provando poi a pungere in ripartenza. Alla mezz’ora si fa vedere ancora Stivaletta con tunnel ai danni di un avversario e tiro in porta che viene deviato in corner. Poi ci prova da fuori area Amelio con un pregevole tiro che finisce di poco a lato. Al 44’ Camerlengo e i difensori biancorossi salvano il risultato quando l’Avezzano va alla conclusione per tre volte nel giro di pochi secondi senza però trovare la rete. Al 48’ è ancora bravo Camerlengo nel restare in piedi e respingere la conclusione ravvicinata di Dos Santos. Finisce 1-0 con i biancorossi a festeggiare sotto una curva piena come non si vedeva da tanti mesi. La Vastese prosegue imbattuta il suo cammino in campionato e domenica proverà ad allungare la striscia positiva a Pineto.

Vastese – Avezzano 1-0
(7’ Fiore)
Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Bagaglini, Stivaletta (33’st Cristaldi), Pizzutelli (36’ Viscardi), Leonetti (44’st Lucciarini), Fiore, Bittaye (48’st Colitto). Panchina: Coppola, Iarocci, Casciani, Napolitano, Alberico. Allenatore: Colavitto
Avezzano: Fanti (14’ st Lombardi), Menna, Scutti, Cerone, Verruschi, Sbardella, D’Eramo, D’Ambrosio (14’ st Dos Santos), Guerra (27’st Cezsay), Branicki, Bianciardi (1’st Pellecchia). Panchina: Di Rocco, Tariuc, Lombardo, Besana, Calderaro. Allenatore: Giampaolo
Arbitro: Arena di Torre del Greco (Petracca di Lecce e Parisi di Bari)
Ammoniti: Leonetti [V], Pellecchia [A], Bittaye [V]
Espulso: Bagalini  [V] (23’ pt per fallo da ultimo uomo), Verruschi [A] (46’ per fallo da ultimo uomo). 

La 2a giornata
Fabriano Cerreto - Olympia Agnonese 2-0
Jesina - Recanatese 0-0
Monticelli - Campobasso 1-2
Nerostellati - Francavilla 0-7
Pineto - San Marino 0-1
San Nicolò - Matelica 0-1
Sangiustese - Castelfidardo 3-1
Vastese - Avezzano 1-0
Vis Pesaro - L'Aquila 2-1

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi