"Io, aggredita 2 volte da un cane randagio, ma nessuno interviene" - L’appello di una residente di via San Sisto
 

"Io, aggredita 2 volte da un cane
randagio, ma nessuno interviene"

L’appello di una residente di via San Sisto

(foto di repertorio)"Nel giro di due giorni, sono stata aggredita due volte sotto casa da un cane randagio. E' la terza volta nel giro di sei mesi. Ho chiesto aiuto alle istituzioni, ma ho trovato solo uno scaricabarile".

Lidia Salvatore, 62 anni, risiede in via San Sisto, a Vasto. Contatta Zonalocale.it perché vuole raccontare che "ho trovato di fronte a me un muro di gomma. Solo rifiuti alla mia richiesta di aiuto. Purtroppo, da mesi devo convivere con la paura di uscire di casa. Tre volte sono stata aggredita, fortunatamente non ero mai da sola e altri inquilini mi hanno aiutata. Negli ultimi due giorni, è successo due volte. Ho chiesto aiuto alla Asl, al Comune, ai vigili urbani e al canile municipale. E' stato uno scaricabarile. L'azienda sanitaria ha declinato la competenza, dicendomi di contattare il Comune. Dai vigili urbani mi sono sentita dire che era necessaria una raccolta di firme e una denuncia. Il personale del canile mi ha detto che la struttura è piena e non c'è posto per un altro cane. Vorrei sapere chi deve intervenire. Oppure dobbiamo aspettare che qualcuno si faccia male seriamente?".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi