Una giornata in barca per i ragazzi dell’Arda - L’iniziativa grazie al Circolo Nautico di San Salvo
 

Una giornata in barca per i
ragazzi dell’Arda

L’iniziativa grazie al Circolo Nautico di San Salvo

Per i ragazzi dell’A.R.D.A. (Associazione Regionale Down Abruzzo) Onlus sez. Vasto, che opera nel Vastese e nei comuni limitrofi, il Circolo Nautico di San Salvo ha organizzato e realizzato la 5ª edizione di Uniti nella diversità. Superlativa giornata in barca e al porto per una vera, concreta cultura dell’inclusione e della solidarietà. L’evento si doveva tenere il 12 agosto, ma era stato rinviato, per maltempo, a sabato 26. 

Ore 8.30 grande accoglienza per i ragazzi dell’associazione e per i rispettivi familiari da parte dei soci e del presidente del Circolo Nautico, l’avvocato Fabio Giangiacomo. Sistemazione nelle barche e partenza per un giro in mare della durata di 3 ore, Arrivo e sosta con bagno davanti alla Grotta del Saraceno. A mezzogiorno rientro al porto, ghiacciolo rinfrescante ai vari gusti per tutti e a seguire ricchissimo pranzo con musiche e balli.

I ragazzi dell’ARDA negli ultimi 7 anni hanno totalizzato 5 giornate con il Circolo Nautico di San Salvo e 2 giornate con quello di Vasto al porto di Punta Penna, oramai sono diventati quasi degli esperti di mare, di barche (a motore e a vela) e di navigazione. Difatti, in quest’ultima uscita, a tutti è stata affidata, con successo, la guida delle imbarcazioni da parte dei bravissimi e disponibilissimi capitani.

Le 14 barche, oltre ai rispettivi equipaggi, hanno portato in mare poco più di 50 persone dell’ARDA, di cui 17 ragazzi: Martina, Antonio, Marta, Elio, Jessica, Viviana, Nicolò, Davide, Alberto, Ilaria, Gigi, Ylenia, Lorenzo, Alessandra, Osvaldo, Andrea e Mara.

Prima della fine del pranzo due brevissimi interventi dei presidenti (Giangiacomo e Giammichele) per i ringraziamenti, per confermare la 6ª edizione dell'iniziativa che si terrà nell’estate del 2018, per tracciare una linea di collaborazione, duratura nel tempo, a favore delle attività di missione che l’associazione è impegnata a portare avanti, compreso “il dopo di noi”, per lo scambio di piccoli doni.

L’ARDA ringrazia di vero cuore il presidente, i capitani, tutti i soci e le laboriose/affettuose signore del Circolo Nautico per la bellissima accoglienza/ospitalità e per l’ulteriore concreta opportunità data ai ragazzi di conoscere di più e meglio l’affascinante mondo marino.
Un grande grazie anche a tutte le altre persone che hanno contribuito alla riuscitissima giornata, comprese la Capitaneria di Porto e la Guardia Costiera che hanno reso più sicura la navigazione.

Giuliano Giammichele e Egidio Scardapane (presidente e vicepresidente dell’ARDA) 

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi