Problemi al trasporto dell’auto, Perchinunno non può gareggiare - Automobilismo, il pilota vastese fermato dall’indisponibilità dell’autotrasportatore
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 20/08

Problemi al trasporto dell’auto,
Perchinunno non può gareggiare

Automobilismo, il pilota vastese fermato dall’indisponibilità dell’autotrasportatore

Luigi Perchinunno e la sua FerrariNon è passata inosservata l'assenza di Luigi Perchinunno dal circuito di Gubbio. E' la sua gara: il tracciato preferito del pilota vastese della classe Gran Turismo, che dalle corse terra umbra ha sempre ottenuto grandi soddisfazioni. I tanti tifosi che lo aspettavano da quelle parti ci sono rimasti male, ma l'assenza non è frutto di una scelta. E' stato un contrattempo a bloccare la trasferta di Perchinunno: "Putroppo - racconta - mi ha fermato l'indisponibilità dell'autotrasportatore che, col suo camion, avrebbe dovuto portare a Gubbio la mia Ferrari F430 GT CUP. Un'indispoinibilità causata da un problema fisico".

La gara, che si è disputata oggi, è una tappa del Campionato Italiano assoluto e ha visto la partecipazione di 266 vetture. L'asso vastese del volante ci riproverà a settembre sempre in Umbria: a Orvieto l'8 sono in programma le verifiche, il 9 le prove ufficiali e il 10 la sfida con centinaia di auto ai nastri di partenza.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi