Nuotata dei Trabocchi, sfida in mare nella Riserva di Punta Aderci - Vittoria a Luigi Ianieri. Tra le donne prima la giovanissima Sara Martelli
 
Vasto   Sport 19/08

Nuotata dei Trabocchi, sfida in
mare nella Riserva di Punta Aderci

Vittoria a Luigi Ianieri. Tra le donne prima la giovanissima Sara Martelli

Il passaggio davanti al promontorioTappa nella Riserva di Punta Aderci per la 21ª edizione della Nuotata dei Trabocchi, iniziativa che porta alla scoperta dei bellissimi tratti di costa del sud della regione da apprezzare nuotando in mare. Da qualche anno, alla tradizionale nuotata di Ortona organizzta dalla rivista d'Abruzzo, ne sono state aggiunte altre nel mese di agosto e non poteva certamente mancare l'affascinante riserva vastese.

E così, questa mattina, oltre 60 partecipanti, capitanati dall'organizzatore Vittorio Rosato, si sono tuffati in mare dalla spiaggia di Punta Penna e hanno fatto rotta verso il promotorio di Punta d'Erce compiendo due giri di un triangolo segnalato dalle boe in mare sotto lo sguardo incuriosito dei tanti bagnanti che anche oggi hanno affollato la spiaggia. La Nuotata è stata dedicata a Gennaro Di Battista, per tanti anni in prima linea nell'iniziativa. La Nuotata si è svolta in collaborazione con cooperativa Cogecstre, che gestisce la Riserva, Guardia Costiera di Vasto e con il supporto del servizio di salvataggio a terra 

Il più veloce di tutti nel coprire i circa 3,3 chilometri a nuoto è stato il giovane Luigi Ianieri, ormai abbonato alla vittoria nelle Nuotate dei Trabocchi. Dietro di lui Alessandro Florindi e poi il pescareze Enzo D'Alessandro, veterano del nuoto. In campo femminile successo per la giovanissima Sara Martelli seguita da Luna Federico e dalla vastese Valentina D'Adamo

Dopo l'arrivo ristoro per tutti, con pane, olio e pomodoro, premiazioni per i vincitori e appuntamento al prossimo anno sperando di vedere cresce ancora di più questa bella manifestazione. "Siamo contenti di aver dato il nostro supporto all'evento - ha detto Alessia Felizzi della cooperativa Cogecstre - perchè è un ulteriore modo, attraverso il nuoto, di tenere viva l'attenzione sulle questioni Parco e Via Verde. Di fatto ci sono già, esistono, la gente li conosce ma manca quella fase di coordinamento politico fondamentale perchè vedano pienamente la luce".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - A Punta Aderci la Nuotata dei Trabocchi

Le interviste a Vittorio Rosato ed Enzo D'Alessandro - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

 
 
 

Chiudi
Chiudi