Beach volley, le sfide decisive: domani e domenica il Master - Sui campi del lido "Sabbia d’Oro" l’atto conclusivo del "Beach on"
 
Vasto   Sport 18/08

Beach volley, le sfide decisive:
domani e domenica il Master

Sui campi del lido "Sabbia d’Oro" l’atto conclusivo del "Beach on"

La conferenza stampa di presentazione del Master finale del Beach onFine settimana dedicato al beach volley a Vasto Marina. E' arrivato il momento di assegnare le medaglie che contano. Il Beach On, torneo organizzato da Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio, due colonne portanti del beach volley vastese, si appresta a celebrare il suo atto conclusivo: al lido Sabbiadoro gli specialisti dell'outdoor si sfideranno nel Master finale dell'edizione 2017. 

L'appuntamento è sui campi del lido Sabbia d'Oro di lungomare Cordella. Si comincia domani alle 11 per terminare alle 22. Domenica le partite decisive, con inizio alle 11.30. Alle 21.30 la finalissima

Master presentato stamani in municipio con Amorosi, Di Risio, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, l’assessore al Turismo, Carlo Della Penna, e il presidente del consorzio Vivere Vasto Marina, Massimo Di Lorenzo.

Menna si dichiara interessato alla proposta degliorganizzatori, che vorrebbero portare a Vasto l'unica tappa italiana degli Europei Under 23: “Una proposta – precisa il primo cittadino - che vorrei analizzare meglio in termini economici”.

“Seguiamo sempre di più - commenta Della Penna - il filone sportivo, che vede coinvolti i giovani atleti. Le quattro date del beach volley hanno arricchito il calendario degli eventi dell'estate vastese".

“Abbiamo fatto - raccontano Amorosi e Di Risio - quattro tappe del circuito italiano di Beach 2 e due appuntamenti Under 19 e 21. Complessivamente è stata per noi organizzatori un’estate record a livello di partecipanti e persone che hanno ruotato intorno a questi eventi, oltre 2000 le presenze registrate".

"Il mio auspicio - è l'invito di Di Lorenzo - è che questa collaborazione nel settore degli eventi sportivi prosegua anche in futuro. Andiamo avanti così". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi