Cantori dei centri diurni di San Salvo in Ungheria - Il sindaco Magnacca: "siate ambasciatori della nostra cultura"
 

Cantori dei centri diurni di
San Salvo in Ungheria

Il sindaco Magnacca: "siate ambasciatori della nostra cultura"

"Siate gli ambasciatori della nostra cultura, divulgate con la vostra simpatia e bravura le nostre tradizioni e la nostra musica popolare". È la missione affidata dal sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca al gruppo canoro che ieri sera è partito da piazza Aldo Moro alla volta di Pesterzsébet, ventesimo distretto di Budapest, capitale dell’Ungheria.

È composto da numerosi componenti dei Centri Diurni di San Salvo a cui si sono aggregati alcuni cantori dai comuni di Paglieta, Casalbordino, Torino di Sangro e Cupello con cui hanno avuto collaborazioni e contatti in questi anni di attività. Saranno diretti dal maestro Loredana Miscia, con il coordinamento organizzativo di Giuliana Trivilini. Centro diurni fiore all’occhiello della nuova gestione avviata da cinque anni dall’Amministrazione comunale nell’ambito delle attività predisposte dall’assessorato alle Politiche sociali. La trasferta a Pesterzsébet durerà sino al 23 agosto. Sono previsti numerosi concerti e la visita ai luoghi storici della capitale magiara; ci sarà persino una sera dedicata alla cucina abruzzese con il gruppo italiano che dovrà darsi da fare dietro ai fornelli con i prodotti alimentari portati al seguito.

Comune di San Salvo

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi