Casalbordino tra fede e musica rinnova il culto dell’Assunta - Ieri i festeggiamenti per la Vergine. A mezzanotte chiusura coi fuochi d’artificio
CHIUDI [X]
 

Casalbordino tra fede e musica
rinnova il culto dell’Assunta

Ieri i festeggiamenti per la Vergine. A mezzanotte chiusura coi fuochi d’artificio

La processione (foto di Enzo Dossi)Grandi festeggiamenti religiosi il 15 agosto in onore della Madonna dell’Assunta, a cura del Comune di Casalbordino e dei numerosi sponsor che hanno aderito per onorare questa importante e tradizionale festa.  

La chiesa celebra la figura e la memoria, ma soprattutto commemora l’Assunzione della Beata Vergine Maria. Il giorno di ferragosto è di grande importanza per la liturgia cattolica soprattutto per questa solennità, voluta da papa Pio XII, che la istituì il 1° novembre 1950.

Dopo la deposizione della corona ai Caduti del mare, una solenne processione lungo via Bachelet e ritorno. Purtroppo, le condizioni marine non hanno permesso il consueto imbarco per la processione in mare tanto attesa dai numerosi fedeli e turisti.

Verso le ore 18,30 solenne messa officiata da don Paolo Lemme, priore della Basilica Madonna dei Miracoli, presso l’Hotel Calgary, alla presenza del sindaco Filippo Marinucci, del vicesindaco Luigi Di Cocco e di diversi consiglieri. La  serata dei festeggiamenti è continuata sul lungomare con le numerose  bancarelle e i punti ristoro; alle  21,30, nel piazzale Aldo Moro, concerto Un Uomo in Blues-Pino Daniele tribute band. A mezzanotte spettacolari fuochi pirotecnici a mare con il contributo della Esplodenti Sabino.

Enzo Dossi

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi