Erasmus+: in nove dalla Catalogna a Vasto per un mese di tirocinio - Progetto De Manresa a Europa
 
Vasto   Attualità 02/08

Erasmus+: in nove dalla Catalogna
a Vasto per un mese di tirocinio

Progetto De Manresa a Europa

I nove studenti catalaniDopo un mese di tirocinio nelle aziende di Vasto, ieri mattina sono ripartiti i 9 studenti catalani, della scuola di formazione professionale Institut Lacetania Manresa (Barcellona) in Spagna. De Manresa a Europa è il titolo del progetto Erasmus+ che li ha portati in Italia, dove la società di formazione Polaris srls di Vasto, in collaborazione con l’associazione Mundus di Barcellona, li ha ospitati ed ha organizzato per loro il periodo di alternanza scuola-lavoro; il gruppo di diplomandi in Gestione amministrativa, Meccanica ed elettromeccanica, Reti e sistemi informatici e Installazioni elettriche ed automazioni al mattino lavorava presso le imprese ospitanti il tirocinio per imparare facendo, cioè per mettere in pratica le ore di lezione teorica fatte a scuola, mentre al pomeriggio studiava lingua e cultura italiana, così da poter approfittare delle passeggiate serali e del fine settimana per visitare la città.

"Questo tipo di progetti - sottolineano dalla Polaris - sono molto importanti per le giovani generazioni europee. Da studi e ricerche statistiche viene rilevato come la generazione Erasmus, così vengono chiamati i ragazzi europei che in questi 30 anni hanno partecipato ai tanti progetti Erasmus, ottengono risultati migliori nella vita su tutti i piani: scolastico, professionale ed umano.  Inoltre i progetti di mobilità europea sono esperienze importanti anche per i titolari delle imprese ospitanti e per i loro dipendenti: aprire le porte del proprio negozio, officina o ufficio a giovani pieni di energie provenienti da un contesto completamente altro permette loro anche di confrontarsi, aggiornarsi, rilanciare il proprio business e trovare nuova motivazione".

"I 9 ragazzi di Manresa sono ripartiti ieri mattina con tanti sorrisi e già con la nostalgia della nostra Città 'que es la perla dell’Adriatico', come dicevano in questi giorni ai tanti ragazzi vastesi che con loro hanno condiviso non solo l’esperienza lavorativa ma anche i momenti di convivialità e di festa in queste speciali serate estive. Perché la forza e la bellezza del programma Erasmus+ dell’Unione Europea è proprio questa ineguagliabile capacità di far fare a tanti ragazzi un’esperienza formativa a 360°".

Claudia Di Foglio, responsabile dei progetti europei della Polaris e Francesco del Viscio, mentor e docente di lingua italiana per gli studenti provenienti dalla Spagna, hanno salutato così i 9 ragazzi: "Ad Anna, Avril, Alex, Henrique, Ivan, Ivan, Marc, Nuria e Virginia vadano tutti i nostri migliori auguri per un luminoso futuro; ci mancherete ragazzi! Un abrazo da Vasto!".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi