Ancora bivacchi di clandestini nel terreno vicino al cimitero - La segnalazione dei residenti della zona
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 30/07

Ancora bivacchi di clandestini
nel terreno vicino al cimitero

La segnalazione dei residenti della zona

Bivacco vicino al cimitero di VastoContinuano i bivacchi notturni nel terreno vicino al cimitero di Vasto. E i clandestini sono tornati ad accamparsi anche nel parcheggio dell'ex stazione ferroviaria di Vasto Marina, approfittando del buio, causato da un black-out: la pubblica illuminazione si è spenta con l'ultima ondata di maltempo. 

Gli accampamenti - Nei fine settimana, nel parcheggio dell'ex scalo di piazza Fiume, arrivano furgoni, da cui scendono persone di provenienza ignota, che bivaccano per due o tre giorni tra le auto di residenti e turisti. Il sospetto è che si tratti di stranieri, alcuni dei quali minorenni, che vengono sfruttati dalla malavita organizzata di fuori regione e mandati a chiedere l'elemosina

L'ordinanza e le polemiche - Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha firmato di recente un'ordinanza anti-accattonaggio molesto, che prevede multe da 50 a 300 euro e segnalazione alle forze di pubblica sicurezza di eventuali reati, come la riduzione o il mantenimento in schiavitù e la violenza privata.

Nelle scorse settimane, Marco di Michele Marisi (Fratelli d'Italia) era tornato a chiedere controlli costanti, indentificazioni e sgomberi. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi