"Conflitto d’interesse all’esame della commissione di vigilanza" - Sei consiglieri d’opposizione replicano al sindaco Menna e al dirigente Mercogliano
 
Vasto   Politica 29/07

"Conflitto d’interesse all’esame
della commissione di vigilanza"

Sei consiglieri d’opposizione replicano al sindaco Menna e al dirigente Mercogliano

Sarà la Commissione di vigilanza del Consiglio comunale di Vasto a esaminare la questione del presunto conflitto d'interesse del dirigente comunale Alfonso Mercogliano sulla vicenda riguardante la presunta incompatibilità della consigliera comunale Alessandra Cappa (Unione per Vasto). 

Lo annunciano i consiglieri Davide D'Alessandro, Vincenzo Suriani, Alessandro D'Elisa, Francesco Prospero, Guido Giangiacomo ed Edmondo Laudazi: "Con riferimento - si legge in un comunicato congiunto - alla conferenza stampa tenuta dal dirigente Alfonso Mercogliano, che ha visto anche la partecipazione del sindaco Francesco Menna, precisiamo che la nostra preoccupazione si è notevolmente accresciuta, tanto da imporci di fare assoluta chiarezza nella seduta della Commissione di Vigilanza convocata per il prossimo 3 agosto".

L’inutile e tardiva assunzione di responsabilità, di cui si è fatto carico il sindaco, il quale, per bocca di Mercogliano, ha voluto l’incarico di un legale esterno, ne ha scelto il nome, ha persino scaricato i costi sulla minoranza, non ci convince affatto, poiché ha un solo obiettivo: sollevare il dirigente in conflitto d’interesse, da lui stesso ammesso (infatti è assistito dall’avvocato Cappa in alcuni procedimenti), da responsabilità amministrative. Null’altro. A questo punto, come detto, non ci resta che chiedere un doveroso approfondimento sull’intera vicenda alla Commissione di Vigilanza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi