Poesia a Furci, "Con la cultura far rinascere i piccoli centri" - Il primo agosto l’ultimo appuntamento
 
Furci   Cultura 28/07

Poesia a Furci, "Con la cultura
far rinascere i piccoli centri"

Il primo agosto l’ultimo appuntamento

In molti hanno partecipato all’evento gratuito incantati dalla lettura delle poesie dell’autore chietino Mario D’Angelo, ospite delle serate, e dai versi dei più grandi scrittori della letteratura italiana. 

Presenti il sindaco Angelo Marchione e la dirigente scolastica dell’Istituto Omnicomprensivo “Spataro” di Gissi, Aida Marrone che non ha nascosto la propria soddisfazione: "è questa un’occasione importante per valorizzare il nostro territorio attraverso la cultura nell’ambito di progetti lungimiranti per la rinascita dei piccoli centri. A tal fine è importante uno sforzo congiunto di tutti perché questi territori da marginali devono diventare centrali: noi dobbiamo vivere, non dobbiamo sopravvivere! Il futuro si costruisce oggi e la scuola ha un ruolo centrale perché alimenta la speme e il desìo per la crescita dei piccoli borghi". 

Le serate sono state arricchite dalla musica dal vivo del pianista Marco Bassi e del violinista Domenico Mancini. 
Il prossimo appuntamento è per martedì 1° agosto alle ore 21.30 per la serata, rinviata per maltempo, dedicata a Manzoni e alle musiche di Matteo Di Battista che suonerà la chitarra. 

Rosanna Colamarino 

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi