Nova in town, fumetti e musica al Cortile del Palazzo vescovile - Appuntamento per domenica 30 luglio
 
Vasto   Eventi 26/07

Nova in town, fumetti e musica
al Cortile del Palazzo vescovile

Appuntamento per domenica 30 luglio

La locandinaSi terrà domenica 30 luglio dalle 21 in poi l'evento organizzato dall'associazione Culturale Nova presso il Cortile del Palazzo Vescovile, in via Vescovado 1, in centro storico.  "La scelta del cortile come luogo dell'evento - spiegano gli organizzatori - è stata fatta di proposito, per rivalutare una gemma di centro storico poco conosciuta ed inutilizzato. Il nome della manifestazione è Nova in Town".

Il programma:
Ore 21 - Anubi, lo strano caso di un fumetto nato a Vasto: Marco Taddei, sceneggiatore di fumetti e scrittore, ci racconterà come nasce il suo fumetto di maggior successo disegnato da Simone Angelini, edito da GRRRZ Comic Art Books nel 2015 e vincitore dei premi "Miglior fumetto del 2015" per i lettori di Repubblica XL, "Miglior fumetto italiano" al Treviso Comic Book Festival 2016. Durante l'intervento i bambini potranno partecipare alla sessione dedicata a loro con Francesca Tammarazio Bogatsu e i giochi con telo ludico.
Ore 22 - Loris Baccalà: batterista, percussionista e handpan player, che ha all’attivo diverse tournée e collaborazioni con artisti italiani. Nel 2010 viene a conoscenza dell’Hang, strumento idiofono in metallo inventato e costruito a mano in Svizzera da due artigiani di Berna. Con questo strumento dal suono caldo e leggero, oltre che magico, si esibisce live in numerosi festival internazionali come il Buskers di Ferrara e il contest di Alexandra Palace di Londra nel 2015. L'artista mostrerà le peculiarità dello strumento con una performance live.
A seguire dj set a cura di Alternative Machine 2.0.

"L'evento - concludono dall'associazione - è gratuito, aperto a tutti e per tutte le età; per l'occasione ci si potrà iscrivere a Nova e offrire un contributo per agevolare l'associazione a raggiungere i propri obiettivi di recupero di spazi inutilizzati, persi, degradati e di valore da restituire alla cittadinanza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi