Mister Ascatigno "torna a casa": Col Vasto Marina puntiamo in alto - Allenerà i biancorossi in Prima. Acquistato Admir Vasiu
 
 
 

Vasto   Sport 11/07

Mister Ascatigno "torna a casa":
Col Vasto Marina puntiamo in alto

Allenerà i biancorossi in Prima. Acquistato Admir Vasiu

Ascatigno ai tempi del MonteodorisioLuigi Ascatigno riparte da casa. L'allenatore vastese reduce dal 7° posto con il Gissi nel girone G di Seconda categoria siederà sulla panchina del Vasto Marina in Prima (girone B). L'obiettivo, dopo due retrocessioni consecutive, è risalire presto la china, ma soprattutto portare tranquillità in tutto l'ambiente.

Per farlo ci sarà bisogno di innesti importanti. La società guidata dal presidente Pino Travaglini e dal vice Pasquale Cirulli si sta muovendo sul mercato e già sono arrivate le firme importanti di Admir Vasiu (dal Fresa, Prima) e di Ilyass Erragh (dal Casalbordino, Promozione).

"Sono prontissimo per la nuova avventura – dice mister Ascatigno a zonalocale.it – Stiamo cercando di allestire una squadra giovane con qualche individuo d'esperienza. In questo modo cercheremo di fare un buon campionato puntando ai play off. L'obiettivo principale, però, è di portare un po' di tranquillità e di entusiasmo nella società e nel gruppo di giocatori".

Poi sul suo ritorno a casa: "Dove c'è Vasto Marina c'è casa mia. Speriamo vada tutto bene. L'entusiasmo c'è, la voglia pure. Vogliamo fare un bel campionato e continuare a collaborare con la Vastese. Non solo cercheremo di fare una buona Prima categoria, ma l'obiettivo è anche quello di continuare a coltivare il fiore all'occhiello degli Juniores d'Elite".

Per quanto riguarda le concorrenti del prossimo anno, dal Vastese ci saranno la fresca vincitrice del campionato di Seconda, l'Atletico Cupello, lo Sporting San Salvo (che ha perso il bomber Dario Costantini in viaggio verso altre squadre) il Trigno Celenza, il Roccaspinalveti, e gli agguerriti Montazzoli e Scerni. Da vedere la partecipazione del Fresa, alle prese con le proprie vicende societarie.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi