Pesca abusiva di ricci di mare, sequestro e 4mila euro di multa - Controlli della Guardia Costiera - 1000 ricci ributtati in mare
 
 
 

Vasto   Cronaca 09/07

Pesca abusiva di ricci di mare,
sequestro e 4mila euro di multa

Controlli della Guardia Costiera - 1000 ricci ributtati in mare

Il personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto questa notte ha sequestrato a tre pescatori sportivi, "sorpresi in ambito portuale in flagranza", circa 1000 esemplari di echinodermi (ricci di mare). Nei loro confronti sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 4mila euro oltre al sequestro delle attrezzature utilizzate. 

"I ricci - spiega una nota della Guardia Costiera - sono stati prontamente rigettati in mare con l’ausilio della M/V CP 517 e restituiti così al naturale habitat ed al micro-ecosistema cui erano stati illegalmente sottratti.

In tutto il Circondario Marittimo di giurisdizione (che va da San Salvo a Torino di Sangro) - spiega il comandante Cosimo Rotolo - continueranno gli accertamenti sul rispetto della normativa in materia di cattura dei ricci di mare e delle leggi che tutelano l'intera filiera ittica ed il consumatore finale".

In questi giorni proseguono anche i controlli della Guardia Costiera in mare e sulle spiagge per garantire a il rispetto delle norme e delle ordinanze vigenti e le massime condizioni di sicurezza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi