Associazione Nova, "per una città diversa e al passo con i tempi" - ’L’associazionismo è un presupposto fondamentale nella società civile"
 
Vasto   Attualità 06/07

Associazione Nova, "per una città
diversa e al passo con i tempi"

’L’associazionismo è un presupposto fondamentale nella società civile"

È nata a Vasto l'associazione culturale Nova che, nei giorni scorsi ha eletto il suo direttivo: il presidente è Alfredomaria Cirilli, Michele Bucci il vice, Giammaria Racano è il segretario e Michele Celenza il tesoriere.

"L’Associazione Nova - spiega l'addetto stampa Paride Rossi - nasce dall’unione di più persone che hanno deciso di partecipare alla vita sociale in prima linea, a volto scoperto, per segnalare le idee delle nuove generazioni nella gestione del territorio ai nostri amministratori locali, ma soprattutto per proporre momenti di riflessione ed eventi che rappresentino un arricchimento culturale per la popolazione vastese. L’associazione si propone come un centro di diffusione socio-culturale, che ha il fine di valorizzare la nostra città, esaltandone le peculiarità uniche, le bellezze naturali, letterali ed archeologiche. L’associazione è aperta a tutti coloro che hanno a cuore Vasto, che hanno voglia di partecipare attivamente alla vita cittadina, che credono che la città meriti di essere rispettata più di quanto lo sia ora".

La nuova associazione vastese proporrà "l’organizzazione di festival, di mostre, di concerti, di momenti d’incontro sociali, così come anche la presentazione alla città di libri e di eventi culturali anticonformisti". Questo con la convinzione che "l’associazionismo è un presupposto fondamentale nella società civile, poiché permette di dar voce a comunità di cittadini che, al di là delle proprie visioni politiche, vogliono affrontare i problemi, offrendo soluzioni e nuove idee nella maniera più razionale possibile, senza secondi fini".

Chi è interessato può rivolgersi ai componenti al numero di telefono 3488851092, all’indirizzo mail associazione.culturale.nova@gmail.com o visitando il gruppo Facebook [CLICCA QUI]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi