A Musiche in cortile Gino Paoli, Toquinho e Danilo Rea - L’edizione 2017 inizierà il 23 luglio a Palazzo d’Avalos
CHIUDI [X]
 
Vasto   Musica 05/07

A Musiche in cortile Gino Paoli,
Toquinho e Danilo Rea

L’edizione 2017 inizierà il 23 luglio a Palazzo d’Avalos

La locandina del concerto di ToquinhoDomenica 23 luglio alle ore 21 nella splendida cornice di Palazzo d’ Avalos, nel centro storico di Vasto, con Toquinho e Selma Hernandes si apre la dodicesima edizione della rassegna Musiche in Cortile a cura della Muzak eventi. Anche quest’anno nomi internazionali si alternano a big della canzone italiana come Gino Paoli e Danilo Rea che si esibiranno sul palco del D’Avalos il 17 agosto.

Già nelle precedenti edizioni Musiche in Cortile ha visto alternarsi sul palco artisti di grande spessore come Ornella Vanoni, Fabio Concato, Antonella Ruggiero, Nina Zilli, Simona Molinari, SaraH Jane Morris, Paolo Fresu, Stefano Di Battista, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso e tanti altri.

Toquinho…. 50 anni di successi.
Questo progetto artistico è un omaggio alla musica brasiliana e un tributo a tutti quei grandi amici con cui Toquinho ha condiviso tanta musica e tanta poesia.

La “saudade” di Tom Jobim, che quest’anno avrebbe compiuto 90 anni, e del suo grande amico e collaboratore Vinicius de Moraes, di Baden Powell, Carlos Lyra, Chico Buarque, Menescal e tanti altri, si trasforma sul palco in uno spettacolo di grande fascino.

Il concerto entra direttamente in quell’anima poetica della Bossa Nova e nella magia inconfondibile degli “Afro Sambas”, ripercorrendo tutti i brani che hanno fatto innamorare il pubblico in tutto il mondo.
Milioni di appassionati hanno dentro il cuore le melodie di “ La voglia e la Pazzia, L’incoscienza e l’allegria”, “Senza Paura,”

“Samba della Benedizione”, “Samba per Vinicius” ,“Aquarello”, solo per citarne alcune delle canzoni legate alla carriera di grandi successi dell’artista. Ha inciso sedici album con Vinícius de Moraes e altri dischi collaborando in particolare con Ornella Vanoni (La voglia, la pazzia, l'incoscienza, l'allegria). Toquinho, oppure «Toco», come amava chiamarlo Vinicius De Moraes, con la sua voce calda e quel tocco delicato sulla chitarra, insieme alla splendida voce della brasiliana Selma Hernandes, è l’espressione più pura e veritiera della forza e della storia musicale del Brasile.
Come diceva Vinicius de Moraes ” La vita, amico, è l’arte dell’incontro”.—

LINE UP
TOQUINHO – chitarra e voce
Selma Hernandes – voce e percussioni
Cesare Pastanella – percussioni
Fabio Accardi – batteria
Fabrizio Scarafile – fiati
Poldo Sebastiani – basso
Luigi Rana – chitarra

Muzak eventi - comunicato stampa

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi