"Chiamata alle Arti" dall’Arci Vasto - Le attività inserite nel Piano sociale di Zona
 
Vasto   Attualità 03/07

"Chiamata alle Arti"
dall’Arci Vasto

Le attività inserite nel Piano sociale di Zona

Le attività del progettoSi sono concluse  anche quest'anno le attività dei Laboratori di Esferodinamia e consapevolezza attraverso il movimento e di Fumetto e Arti grafiche proposte dall’associazione Arci Vasto nell'ambito del Progetto Chiamata alle Arti del Comune di Vasto, inserito nel Piano Sociale di Zona con l’obbiettivo di favorire l’inserimento di minori immigrati con la realizzazione di laboratori creativi con partecipazione sia dei minori immigrati che italiani.

Il Laboratorio di Esferodinamia e consapevolezza attraverso il movimento, docente Gisela Fantacuzzi,  coreografa e danzatrice professionista  di origine argentina, si è svolto anche durante il ciclo scolastico 2016-2017 nelle Scuole Primarie G. Spataro e Sant'Antonio con una piena riuscita nello svolgimento delle attività e nel coinvolgimento dai partecipanti, che hanno potuto sperimentare la piacevolezza del movimento consapevole accogliendo l'invito a rilassarsi  nei momenti di maggior bisogno, creando un ambiente perfetto per l’apprendimento naturale e organico attraverso l’ascolto del proprio corpo. Il laboratorio propone l’uso ludico e terapeutico dell’Esferodinamia e della Consapevolezza  attraverso il Movimento come mezzo di integrazione fisica ed emotiva per i ragazzi: incrementando il livello di percezione del proprio corpo, realizzando movimenti più ampi e consapevoli, incentivando i ragazzi a esprimersi in maniera autentica. L’Esferodinamia, è una tecnica di Educazione somatica, che stimola la percezione e le possibilità di movimento del corpo, utilizzando le sfere elastiche come elemento di mediazione e  stimolo. La Consapevolezza attraverso il movimento (Metodo Feldenkrais) è una pratica di movimento  dolce, guidato e non forzoso, che porta la persona verso la consapevolezza delle proprie abitudini motorie. Un laboratorio che, svolgendosi sul territorio da 5 anni è diventato un punto di riferimento importante nella formazione dei giovanissimi studenti vastesi, con l'obiettivo di  permetter loro di sviluppare la propria capacità motoria e  personalità attraverso la coscienza del proprio corpo; trovando una via alternativa di comunicazione attraverso il gioco e il movimento espressivo e riuscendo a dominare situazioni di limitazione o carenza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi