Casa famiglia Arcobaleno, morto il legale rappresentante - Trovato senza vita nella sua casa: è stato un arresto cardiaco
 
Vasto   Cronaca 28/06

Casa famiglia Arcobaleno, morto
il legale rappresentante

Trovato senza vita nella sua casa: è stato un arresto cardiaco

E' morto Luciano Ramundi, 58 anni, legale rappresentante della casa famiglia Arcobaleno di Vasto, finita da un anno al centro di una vicenda giudiziaria. Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato ieri nella sua abitazione di corso Mazzini, a Vasto. La scoperta è stata fatta dal padre, che aveva ripetutamente cercato di mettersi in contatto con lui. Non era riuscito a rintracciarlo e, allora, aveva deciso di andare a casa del figlio per capire cosa fosse successo.

Subito è stato allertato il 118. "Il medico intervenuto sul posto ha accertato che il decesso è avvenuto per arresto cardiaco. Ramundi era cardiopatico", spiega il suo avvocato, Alessandra Cappa. 

Dal blitz del luglio 2016 dei carabinieri nella casa famiglia di via Giambattista Vico, l'uomo era sotto inchiesta, insieme alla sua compagna, per presunti maltrattamenti. A Lanciano, in Corte d'Assise, il processo, che ora continuerà solo per lei. La scorsa settimana l'uomo era tornato in libertà. Oggi pomeriggio, alle 17, nella chiesa parrocchiale di Tufillo, le esequie funebri.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi