"Alessandra Cappa rinunci a difendere Lapenna nell’udienza" - D’Alessandro, appello all’avvocata e consigliera del centrodestra
 
Vasto   Politica 27/06

"Alessandra Cappa rinunci
a difendere Lapenna nell’udienza"

D’Alessandro, appello all’avvocata e consigliera del centrodestra

Davide D'Alessandro (Vaastoduemilasedici)"Avendo appreso, in relazione all'udienza preliminare sull'inchiesta riguardante i Baschi Azzurri Onlus, che la mia collega di opposizione, Alessandra Cappa, difende l'ex sindaco Luciano Lapenna, la invito, per opportunità politica, a rinunciare a tale difesa". Lo chiede Davide D'Alessandro (Vastoduemilasedici) alla sua collega consigliera d'opposizione che, nello svolgimento della sua professione di avvocato, rappresenta Luciano Lapenna nella vicenda giudiziaria scaturita dall'inchiesta Baschi azzurri, in cui sono coinvolte 16 persone, tra cui tutti i componenti dell'ex Giunta Lapenna all'epoca in cui si sono svolti i fatti.

"Sediamo - è l'appello di D'Alessandro - sugli stessi banchi e, ad ogni Consiglio, abbiamo di fronte l'ex sindaco, oggi in veste di consigliere comunale del Pd. Nei suoi confronti, insieme ad altri colleghi di opposizione, abbiamo condotto, anche sulla vicenda dei Baschi, come attesta una copiosa rassegna stampa, cinque anni di battaglie rigorose e intransigenti. Avverto, dunque, una grande difficoltà. Noi non possiamo generare, in chi ci ha votati e in chi ci sprona quotidianamente, alcuna confusione. Sono certo che la brava collega saprà rinunciare, dimostrando che il servizio al cittadino deve avere la precedenza anche sulla professione, che non verrebbe certo danneggiata da un solo episodio di rinuncia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi