Scuola Smerilli, "a diventare grandi si comincia da qua" - Le parole dei genitori dopo la festa di fine anno
 
 
 

Scuola Smerilli, "a diventare
grandi si comincia da qua"

Le parole dei genitori dopo la festa di fine anno

Il 23 giugno alla scuola dell'Infanzia Smerilli c'è stata la tradizionale festa di fine anno scolastico. Si sono conclusi per i nostri bambini i tre anni della scuola dell'Infanzia con la consegna dei diplomi da parte della dirigente scolastica Nicoletta Del Re, la quale è intervenuta con un discorso che ha colto e racchiuso tutto il senso della rappresentazione, ponendo in evidenza l'imprescindibilità della collaborazione tra docenti e genitori, elogiando il momento in cui questi ultimi hanno preso la parola per ringraziare le maestre per il lavoro svolto in questa tappa fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle competenze dei futuri alunni della scuola primaria. 

La festa ricca di emozioni ed organizzata nei minimi dettagli si è svolta nel giardino della scuola tanto caro ai bambini, alla presenza di un pubblico visibilmente commosso. Le maestre hanno fatto sì che i bambini salutassero la fine di questa tappa importante con canti e frasi significative. La recita, con la regia della coordinatrice di plesso Annalisa Cianciosi, ha emozionato i piccoli protagonisti consapevoli della fine di un percorso e l’inizio di un nuovo capitolo della loro vita... anche per noi genitori non è stato facile salutare la scuola dell'Infanzia, l'atmosfera di tenerezza e gioco che circondava i nostri piccoli, un ambiente che donava loro serenità. Il momento dei ringraziamenti è stato infatti particolarmente sentito, per questo abbiamo voluto esternare a fianco dei bambini la nostra gratitudine per il lavoro svolto in questi anni in maniera encomiabile dalle maestre Cianciosi Annalisa, Onesi Raffaela, Mastroberardino Elisa, Laccetti Liliana, Di Falco Mariarosaria, dalle maestre di sostegno Marino Rosanna, Menadeo Rosa, dalla maestra di religione Provicoli Marina e della collaboratrice A.T.A Sangiorgio Anna.

Era rassicurante sapere che qualcuno, al di fuori delle nostre mura domestiche, era capace di andare dritto al cuore dei nostri figli.

La sintesi di questo meraviglioso percorso è racchiusa, non a caso, nella scritta sulle magliette blu e rosse indossate dai bambini "A diventare grandi si comincia da qua"

I genitori di Samuel, Irene, Andrea, Gaia, Jacopo, Greta, Marco, Elettra, Gabriel, Sofia, Leone, Lorenzo, Mirea, Antonio e Luciano Pio


Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi