Esferodinamia, Pet Therapy e Onoterapia al Comprensivo 1 - Bisogni educativi speciali
 
Vasto   Attualità 24/06

Esferodinamia, Pet Therapy e
Onoterapia al Comprensivo 1

Bisogni educativi speciali

Grande successo per i progetti di Esferodinamia, Pet therapy ed Onoterapia dell'Istituto Comprensivo n.1 di Vasto. L'anno scolastico si è concluso e con esso alcuni progetti realizzati nel nostro Istituto nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali: il laboratorio di esferodinamia e consapevolezza attraverso il movimento (Metodo Feldenkrais), i progetti di Pet Therapy e di Onoterapia.

EsferodinamiaQuesto è il terzo anno scolastico che siamo lieti di avere come docente la preparatissima Gisela Fantacuzzi (docente di danza contemporanea, improvvisazione e performance, pilates, esferodinamia e Metodo Feldenkrais) che ha regalato momenti speciali ai nostri alunni, grazie al laboratorio sono riusciti a trovare una via di comunicazione attraverso il gioco e il movimento espressivo. Attraverso il loro affascinante stimolo, le sfere hanno permesso di incrementare il livello di percezione del proprio corpo, realizzare movimenti più ampi e consapevoli, e hanno incentivato i ragazzi a esprimersi in maniera autentica. Il progetto si è svolto durante i mesi di febbraio e maggio, grazie all'associazione Arci nell'ambito del Progetto Chiamata alle Arti del Comune di Vasto; e alla Dirigente Scolastica Sandra Di Gregorio, sempre aperta ai progetti destinati ai nostri alunni.

Pet TherapyAnche quest’anno il progetto di Pet Therapy ha continuato a riscuotere successo con numerosissimi alunni della scuola Primaria Spataro e della scuola dell'infanzia che hanno partecipato anche con intere sezioni. La mitica operatrice Lucy D'Ercole è tornata con i suoi Shih tzu (Ryuu, Nanà e Thuy) e la nuova entrata Claudine, cucciola di Irish Soft Coated Wheaten Terrier, una razza rara in Italia e di una bellezza particolare, di cui colpisce il suo pelo "morbido colore del grano". I suoi cagnolini hanno conquistato tutti, grandi e piccini, e hanno permesso ai docenti di realizzare gli obiettivi prefissati (miglioramento del benessere psicofisico dei bambini e stimolazione delle attività con finalità educative). La Pet Therapy continua a regalare sorrisi ed emozioni, ad accrescere l'autostima, a superare paure e difficoltà, ad unire, a socializzare.

OnoterapiaNel periodo primaverile si è svolto il progetto Onoterapia (Mediazione con l’ausilio dell’asino) presso la fattoria sociale Il recinto di Michea. I docenti dell'Istituto Comprensivo N.1 di Vasto Silvia Colantonio, Federica D'Adamo, Orlando Ionata, con la gentile partecipazione di Lucy D'Ercole, hanno portato in campo la dolcissima asinella Melody, che è ormai la mascotte dei bambini, con la quale hanno svolto le attività. L'approccio e la gestione di questo docile animale migliora la capacità empatica, le capacità relazionali e comunicative, aumenta la tendenza all'immaginazione e a prendersi cura di qualcuno. Didatticamente i vantaggi raggiunti sono numerosi: sollecita la collaborazione, diminuisce le tensioni conflittuali, aumenta l'attenzione verso l'insegnante,  migliora la capacità di lavorare insieme.

Contemporaneamente un gruppo di alunni di prima e seconda media hanno partecipato al progetto Oltre gli ostacoli che da 10 anni ormai viene organizzato dalla prof.ssa Silvia Colantonio e svolto presso l’attrezzatissimo circolo ippico Jack’O ‘Neill a Punta Aderci. Qui i ragazzi, seguiti dalla bravissima Maria Gentile, tecnico federale Fitetrec-Ante, sono stati avviati alle attività equestri mostrando notevoli progressi nel controllo emotivo, nel potenziamento dell’autostima e del senso di responsabilità e naturalmente un miglioramento della coordinazione motoria generale. Imparare a relazionarsi con un animale così imponente e montare in sella, regala loro ogni volta momenti di grande soddisfazione e di autoconsapevolezza delle proprie capacità!

Federica D'Adamo

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi