Trisport 2017, vince Baila como el Surio - Le finalissime all’Oratorio Salesiano. Al secondo posto gli Inps, terzi Uaste Ham
 
Vasto   Sport 17/06

Trisport 2017, vince
Baila como el Surio

Le finalissime all’Oratorio Salesiano. Al secondo posto gli Inps, terzi Uaste Ham

I vincitori del Trisport 2017La pioggia non ha fermato il Trisport 2017 che ieri sera ha vissuto il suo clou con le finali per la conquista della vittoria finale e del terzo gradino del podio. Dopo due settimane di intense sfide all'Oratorio Salesiano di Vasto sono arrivati a sfidarsi in finale i ragazzi di Baila como el Surio e Inps. Un pari nella prima sfida a calcio a 5, con le due ragazze in porta grandi protagoniste, mentre Suriani & co. si sono imposti nella sfida di basket. Nel match di pallavolo si è deciso tutto, con Di Giacomo e compagni che hanno provato fino all'ultimo a contrastare gli avversari ma hanno ceduto per 2-0 permettendo così a Baila como el Surio di conquistare i punti decisivi per la vittoria finale, rendendo così inutile la sfida al gioco jolly. Nella finale 3°-4° c'è stata la vittoria di Uaste Ham su Herta Vernello, anche qui con i punti decisivi aggiudicati nel match di pallavolo.

Quella di quest'anno è stata un'edizione di successo, con 22 squadre iscritte, oltre 300 giocatori e tanti ragazzi che hanno partecipato all'evento. Soddisfatti, quindi, gli organizzatori Luca Bozzella, Francesco Suriani, Michael Rossi e Francesco Di Bello, coordinati da Don Alessio Massimi, responsabile dell'Oratorio Salesiano [GUARDA LE INTERVISTE]. 

 Con i premi per le prime tre squadre classificate, nell'ordin Baila como el Surio, Inps e Uaste Ham, sono stati assegnati riconoscimenti speciali a Marco Daniele (giocatore Trisport), Claudia Smerilli (giocatrice Trisport), Roberta Mileno (miglior giocatrice pallavolo), Francesco Cinquina (miglior giocatore pallavolo), Mattia Balzano (miglior giocatore calcio a 5), Carla Santini (migliori giocatrice calcio a 5), Giulia Novelli (miglior giocatrice basket), Andrea Marino (miglior giocatore basket), Riccardo Stefano (miglior giocatore jolly), Chiara Santoro (miglior giocatrice jolly), Matteo Cassone (miglior giocatore cuore - premio combattività), Silvia Campofredano (miglior giocatrice cuore - premio combattività), Christian Lauditi (giocatore rivelazione), Giorgia Di Croce (giocatrice rivelazione), Nunzio Di Gregorio (giocatore simpatia), Martina Spadaccini (giocatrice simpatia), squadra rivelazione Humilty Vilpando, squadra simpatia Ammull na bomb.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi