Il team Vastese Inn Bike alla durissima Hero SudTirol Dolomites - In mountain bike per 86 km con 4500 metri di dislivello
 
 
 

Vasto   Sport 16/06

Il team Vastese Inn Bike alla
durissima Hero SudTirol Dolomites

In mountain bike per 86 km con 4500 metri di dislivello

Gli atleti che correranno la gara da 86 kmLa Hero SudTirol Dolomites è ritenuta da molti la gara in mountain bike più dura al mondo e, a guardare il percorso, si capisce subito il perchè. Un anello con partenza e arrivo dai 1536 metri di Selva di Val Gardena lungo 86 km e con ben 4500 metri di dislivello.

Questo è il percorso che gli eroi delle due ruote dovranno affrontare domani nell'edizione 2017 della gara. Previsto anche un percorso più breve da 60 km e appena (si fa per dire) 3200 metri di dislivello. La manifestazione già prima del suo via ha fatto segnare numeri da record con 4017 atleti iscritti in rappresentanza di 45 nazioni.

E, nella nutrita pattuglia italiana, ci saranno ben 12 ciclisti del team Vastese Inn Bike che, in queste ore, si stanno preparando prima di affrontare la durissima competizione. Ci saranno Emiliano Casolino, Antonio Ciancaglini, Mirko Cieri, Antonio Del Villano, Danilo Giammichele, Nicola Jasci e Marcello Rabottini, Ignazio Carbonetti, Luigi Di Lello, Paolo Di Vito, Luigi Marchesani Andrea Orazietti. Un team affiatato e agguerrito che, nei due diversi percorsi, è pronto a dare il massimo pedalata dopo pedalata. Nella startlist sono presenti anche Nicola Travaglini (Velo Club San Salvo) e Anthony Coccia (di Casalbordino).

L'appuntamento è per domani mattina con partenza alle 7.20 per affrontare il percorso della Hero SudTirol Dolomites pedalando immersi in uno scenario naturale mozzafiato. Entrambe i percorsi arriveranno sul Passo Pordoi (2239 metri) mentre la gara più dura salirà fino ai 2280 del Passo Duron. Sarà senz'altro una gara spettacolare e che tutti i partecipanti ricorderanno senz'altro a lungo.

Nel video gli highlights della scorsa edizione che fanno capire quanta fatica gli atleti dovranno fare domani.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi