Nal Gp di Catalogna Iannone chiude con il 16° posto - Altro fine settimana senza sorrisi per il pilota vastese
 
Vasto   Sport 11/06

Nal Gp di Catalogna Iannone
chiude con il 16° posto

Altro fine settimana senza sorrisi per il pilota vastese

Ancora una domenica difficile per Andrea Iannone. Il pilota vastese nel gran premio di Catalogna non riesce ad andare oltre una deludente 16ª posizione in gara dopo essere andato bene nelle prove libere, non benissimo in qualifica (12° posto) ma con un warm up che aveva fatto ben sperare per la gara. Invece, in un gran premio segnato dal gran caldo e da una grande attenzione per le gomme, il pilota della Suzuki non riesce ad andare oltre la 16ª posizione che non gli permette di conquistare punti in classifica.

La gara. Partenza convulsa con tanta bagarre a centro gruppo e Andrea Iannone, scattato dalla 12ma posizione, ne perde tre finendo 15° alle spalle di Crutchlow. Poi, dopo il primo passaggio sul traguardo, subisce anche il sorpasso di Vinales, divenendo 16°. Davanti c’è la fuga di Lorenzo, davanti agli spagnoli Marquez e Pedrosa. Quando mancano 22 giri dalla fine, perde la posizione nella lotta con Baz e Abraham trovandosi così in 18ma posizione. A 20 giri dalla fine cambia la testa della gara, con la coppia spagnola della Yamaha Marquez-Pedrosa seguita dai ducatisti Dovizioso e Lorenzo. Passano i giri e Iannone si attesta in 17ma posizione mentre davanti c’è Pedrosa seguito da Dovizioso e Marquez. Guadagna una posizione il pilota vastese a 11 giri dalla fine con la caduta di Miller (in decima posizione). Poi torna 17°, con il sorpasso di Rabat, mentre davanti Dovizioso guida la gara su Marquez e Pedrosa. A due giri dalla fine un’altra posizione recuperata dopo la caduta di Danilo Petrucci e così il Gp di Catalogna di Iannone si chiuda con una 16ª posizione.

La gara la vince Dovizioso, davanti a Marquez e Pedrosa. Quarto Lorenzo, in difficoltà anche le Yamaha, con l’8° posto di Rossi e il 10° di Vinales. Tra due settimane si torna in pista con il gran premio di Olanda ad Assen.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi