Percorsi d’arte, in mostra la creatività dei ragazzi - All’istituto Rossetti esposizione aperta fino al 20 giugno
 
 
 

Vasto   Cultura 09/06

Percorsi d’arte, in mostra
la creatività dei ragazzi

All’istituto Rossetti esposizione aperta fino al 20 giugno

La mostra della scuola media RossettiSi chiama Percorsi d'arte l'esposizione realizzata all'istituto comprensivo Gabriele Rossetti di Vasto con i lavori realizzati dai ragazzi nel corso dell'anno scolastico durante le ore di educazione artistica. Per il secondo anno le insegnanti Alessandra Minerva, Stefania D'Orazio e Luisa Marletta, in accordo con la dirigente scolastica Maria Pia Di Carlo, hanno voluto dare merito ai loro allievi con la mostra allestita all'ingresso dell'istituto e che sarà aperta al pubblico fino al 20 giugno.

"Ci sono i lavori dei ragazzi di tutte le classi - spiegano le insegnanti - da quelli più semplici della prima media alle rielaborazioni dei grandi artisti fatte dai ragazzi di terza. Per molti di loro sono stati lavori che poi verranno portati agli esami. Durante l'anno alterniamo le lezioni di storia dell'arte in classe all'attività pratica nei due laboratori artistici, cosa che li appassiona molto perchè possono esprimere tutta la loro creatività". 

Le tre insegnanti del corso di educazione artisticaSul manifesto di presentazione della mostra c'è una citazione di Picasso: "Ogni bambino è un artista. Il problema è poi come rimanere un artista quando si cresce". Ed è con questo spirito che nasce la volontà di realizzare la mostra. "Per loro è sicuramente importante vedere come, dopo tanto impegno, ci sia un riconoscimento pubblico con questa mostra". Nella mostra è rappresentato un po' di tutto, dalle riproduzioni dei grandi classici della pittura all'arte contemporanea, dalle tazzine e le mattonelle dipinte nel laboratorio di terracotta alla pop-art. E c'è anche spazio per un grande pannello realizzato con materiale riciclato. "Cerchiamo di insegnare loro che oggi si può fare arte con tutto - spiegano le insegnanti -, si può rappresentare il bello o fare denuncia. Quello che conta sono la passione e l'impegno". 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi