Miriam Di Iorio terza nei 200 al Golden Gala di Roma - Partecipazione di prestigio per l’atleta vastese
 
 
 

Vasto   Sport 09/06

Miriam Di Iorio terza nei 200
al Golden Gala di Roma

Partecipazione di prestigio per l’atleta vastese

Miriam Di Iorio con l'allenatore Giuseppe Di PasqualeTanti sorrisi per Miriam Di Iorio che ieri è scesa in pista allo stadio olimpico di Roma per partecipare al Golden Gala 'Pietro Mennea'. Come ogni anno nella rassegna mondiale di atletica leggera viene dato lustro anche agli atleti master che hanno così l'opportunità di gareggiare di fronte ad un numerosissimo pubblico. L'atleta vastese dell'Aterno Pescara è stata convocata dall Fidal per disputare la gara dei 200 metri nella batteria che comprendeva atlete delle categorie F40, F45, F50 ed F55. Ad accompagnarla anche in questa avventura, in cui ha fatto il bis dello scorso anno, c'era il suo allenatore Giuseppe Di Pasquale.

Per nulla spaventata dal confronto con atlete più giovani Miriam Di Iorio (classe 69) è giunta terza sul traguardo in 27.53, alle spalle di Denise Caroline Neumann (classe 71) e Cristina Sanulli (classe 72).

Un bel risultato per lei che in mattinata aveva ricevuto il riconoscimento della Fidal insieme a tutti gli atleti che avevano partecipato ai Mondiali Master di Perth dello scorso anno. "In questo periodo stavo svolgendo un intenso lavoro per prepararmi agli Europei Master che si svolgeranno in Danimarca dal 27 luglio al 6 agosto. Ma la partecipazione al Golden Gala è sempre qualcosa di speciale. C'è un'atmosfera davvero straordinaria nello stadio Olimpico e sono contenta di aver ottenuto un buon risultato in una gara in cui mi trovavo a competere con atlete molto più giovani. Ora torneremo a lavorare per l'appuntamento continentale sperando di poter far bene".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi