Erasmus+, esperienza che crea uno spazio aperto per l’educazione - Le delegazioni europee ospiti della Nuova Direzione Didattica
 
 
 

Vasto   Attualità 09/06

Erasmus+, esperienza che crea
uno spazio aperto per l’educazione

Le delegazioni europee ospiti della Nuova Direzione Didattica

Le delegazioni europee alla scuola PeluzzoSi concluderà domani il quinto meeting del progetto Erasmus Plus "Good start, grow smart" che ha visto arrivare a Vasto, ospiti della Nuova Direzione Didattica, le delegazioni di insegnanti e dirigenti scolastici di Romania, Turchia, Bulgaria, Francia ed Estonia. Sono state giornate intense, in cui i docendi si sono confrontati sul progetto europeo sull'insegnamento della matematica attraverso i vari cicli di studio, partendo dai bambini più piccoli. La settimana è stata caratterizzata anche da momenti di festa, che hanno avuto come protagonisti i bambini dei plessi della Nuova Direzione Didattica, e anche le insegnanti, come nello spettacolo portato in scena al Teatro Madonna dell'Asilo dalle maestre della scuola primaria Peluzzo [LEGGI]. E poi spazio anche alla conoscenza del territorio, con il personale dell'istituto vastese che ha guidato i colleghi provenienti dagli altri paesi europei alla scoperta delle bellezze della nostra terra. 

Con la dirigente scolastica Nicoletta Del Re e con Sina Ionescu e Aurora Sliviliesco, della scuola di Targu Jiu, in Romania, che ha coordinato il progetto, abbiamo tracciato un bilancio di questa esperienza.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Erasmus+ alla Nuova Direzione Didattica

Le interviste alla dirigente scolastica Nicoletta Del Re, Sina Ionescu (Kindergarten n.8, Targu Jiu - Romania) e Aurora Slivilescu (Kindergarten n.8, Targu Jiu - Romania - Project coordinator) - Servizio di Giuseppe Ritucci - con la collaborazione di Federica Falasca



 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi