Al Mugello Iannone chiude la gara in decima posizione - Buon recupero al via dopo un fine settimana di sofferenza
 
Vasto   Sport 04/06

Al Mugello Iannone chiude
la gara in decima posizione

Buon recupero al via dopo un fine settimana di sofferenza

Andrea Iannone al Mugello

Si chiude con il decimo posto il Gran Premio d'Italia di Andrea Iannone. Per il pilota vastese della Suzuki è stato un fine settimana difficile, con i guai fisici che ne hanno condizionato le qualifiche in cui non è riuscito ad andre oltre il 16mo posto. 

La gara. Serviva una gran partenza e così è stato visto che Andrea Iannone, scattato dalla 16ma posizione, dopo il via riesce ad entrare nella top ten piazzandosi nono. Tempo un giro e il pilota della Suzuki, che fa segnare il miglior tempo in pista, riesce a superare Zarco guadagnano l'ottava posizione alle spalle di Pedrosa. A 19 giri dalla fine Iannone riesce a superare anche il pilota della Honda trovandosi così al settimo posto. Un paio di passaggi dopo, però, il pilota vastese deve cedere il posto a Bautista. Poi, a 15 tornate dalla fine, Iannone subisce anche il sorpasso di Zarco. Passano i giri e, a 10 dal termine, Iannone riesce a superare Lorenzo che, sullla sua ex moto, vive una gara di grande sofferenza (visto che davanti Dovizioso, sulla moto ufficiale, e Petrucci, sulla Pramac, danno spettacolo). A 4 giri dalla fine, però, Lorenzo restituisce il sorpasso a Iannone che poi, a tre giri dalla fine, subisce anche il sorpasso di Pirro.

Al Mugello è Dovizioso a passare trionfante sotto la bandiera a scacchi, seguito da Vinales e Petrucci. Iannone chiude al decimo posto.

L'ordine d'arrivo: Dovizioso, Vinales, Petrucci, Rossi, Bautista, Marquez, Zarco, Lorenzo, Pirro, Iannone, Rabat, Redding, Folger, Barbera, Miller, Abraham, Guintoli, Baz, Lowes, Smith

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi