M5S: "Si apra un’indagine seria sulle elezioni comunali di Vasto" - Il caso - La vicenda della radiazione di 25 presidenti di seggio su 43
 
Vasto   Politica 30/05

M5S: "Si apra un’indagine seria
sulle elezioni comunali di Vasto"

Il caso - La vicenda della radiazione di 25 presidenti di seggio su 43

Si apra "un'indagine seria sui risultati elettorali" di Vasto, chiarendo se le irregolarità riscontrate dalla Corte d'Appello riguardano solo il ballottaggio o anche il primo turno delle elezioni comunali del 2016.

Lo chiede il Movimento 5 Stelle: "Si resta basiti - si legge in un comunicato dei pentastellati - nell'apprendere che la Corte d'Appello dell'Aquila ha radiato dall'albo, per ragioni molto serie, circa i due terzi dei presidenti di seggio nelle ultime elezioni amministrative vastesi.

Mentre molti degli attori principali tacciono, raggelati in un comprensibile imbarazzo, sembra invece doveroso porre evidenza sulla gravità del fatto accaduto. Nel contesto cittadino, in cui l'amministrazione della città è stata assegnata sulla base di uno scarto di voti piuttosto contenuto, ci chiediamo quanto possano aver influito le irregolarità contestate dalla Corte d'appello ai presidenti di seggio sull'esito finale della competizione.

Un dubbio più che lecito, alla luce dei fatti, che mina ancora la già flebile fiducia dei cittadini nei
confronti delle istituzioni. Una vicenda drammatica, che ha richiesto un intero anno per far emergere la verità sul comportamento dei presidenti, impedendo di fatto ogni ricorso da parte degli sconfitti, che comunque pretendono un'indagine seria sui risultati elettorali. Un'altra domanda ci sorge spontanea e doverosa: la vicenda riguarda solo il ballottaggio o coinvolge le elezioni vere e proprie? Una distinzione obbligatoria che ci vedrebbe, nel secondo caso, direttamente coinvolti in tale vicenda.

Il Movimento 5 Stelle Vasto chiede a gran voce che sia fatta chiarezza al più presto; che le risposte alle domande siano in grado di offrire agli elettori Vastesi il rispetto dovuto. Il cittadino ha il diritto di
sapere se il valore del proprio voto sia stato alterato dalle inefficienze degli organi preposti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi