Lite per un parcheggio, donna di 59 anni presa a schiaffi - La vittima ha sporto denuncia, raccontando pugni sul finestrino, insulti e spintoni
 
 
 

Vasto   Cronaca 30/05

Lite per un parcheggio, donna
di 59 anni presa a schiaffi

La vittima ha sporto denuncia, raccontando pugni sul finestrino, insulti e spintoni

Vasto, via Maddalena (foto di repertorio)Insultata, intimidita prendendo a pugni l'automobile. E poi presa a sberle e spintoni. Solo per un parcheggio. A denunciare il presunto gesto di violenza è una donna di 59 anni. E' successo nei giorni scorsi a Vasto. Ora le indagini ricostruiranno la dinamica dei fatti e accetteranno le responsabilità.

L'alterco è scaturito da un parcheggio conteso in via Maddalena. La donna ha raccontato al suo avvocato di essere stata raggiunta, mentre era ancora nell'abitacolo, da un passeggero dell'altra auto, che ha cominciato a insultarla e a sferrare cazzotti contro finestrino; poi, appena uscita, la 59enne è stata presa a schiaffi e spintoni.

Molte persone, tra pedoni e automobilisti, si trovavano a passare in quei momenti, ma nessuno si è preso la briga di allertare le forze dell'ordine. Tranne una ragazza, che ha prestato aiuto alla donna. Ora saranno i carabinieri e la magistratura a far luce sulla vicenda.  

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi