Il vastese Raffaele Castagna al Kangourou della lingua inglese - Il giovane studente vastese unico abruzzese alle finali di Cervia
 
Vasto   Attualità 25/05

Il vastese Raffaele Castagna al
Kangourou della lingua inglese

Il giovane studente vastese unico abruzzese alle finali di Cervia

Raffaele Castagna

Grande soddisfazione nella scuola media Paolucci, dell'istituto comprensivo 1 di Vasto, per Raffaele Castagna che ha partecipato a Cervia, dal 17 al 21 maggio, alle finali a livello nazionale del gioco-concorso Kangourou della lingua inglese insieme alle eccellenze italiane della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. 

Il Kangourou della lingua inglese, unico progetto accreditato dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) nell’Albo delle Eccellenze per le lingue straniere, è organizzato con la collaborazione scientifica di Cambridge English Language Assessment

Raffaele Castangna, alunno della classe 3ª A della Paolucci, ha rappresentato a Cervia il suo istituto, Vasto e l'Abruzzo, poichè era l'unico partecipante della regione alla fase nazionale nelle quattro categorie, dopo aver ottenuto ottimi punteggi sia nella fase eliminatoria che nelle semifinali. A metà giugno verranno resi noti i risultati delle finali.

"Durante la fase finale a Cervia - spiega una nota dell'istituto -  Raffaele ha sostenuto un esame completo Cambridge English Language Assessment che consiste nelle prove delle quattro abilità: listening, writing, reading, speaking. Gli ottimi risultati dei ragazzi che hanno partecipato alla competizione Kangourou della lingua inglese testimoniano quanta motivazione ci sia tra gli studenti e i loro docenti a raggiungere livelli di competenza di lingua inglese sempre più alti. Un segno dei progressi fatti negli ultimi anni nella scuola italiana".

Con la soddisfazione per questo progetto di prestigio la dirigente scolastica Sandra Di Gregorio e la docente referente del progetto hanno espresso al giovane studente "di continuare a distinguersi per l’impegno e per la passione mostrata in questi anni di scuola trascorsi insieme".

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi