"Io, minacciato di morte in mezzo alla strada" - Alinovi ha riferito l’accaduto al procuratore e sporto denuncia
 
Vasto   Cronaca 25/05

"Io, minacciato di morte
in mezzo alla strada"

Alinovi ha riferito l’accaduto al procuratore e sporto denuncia

Riccardo Alinovi (Codici)E' andato nell'ufficio del procuratore di Vasto, Giampiero Di Florio, a raccontare che "un uomo ha tentato di investirmi, poi è sceso dalla macchina e mi ha minacciato". Ha sporto denuncia Riccardo Alinovi, 49 anni, referente locale dell'associazione Codici-centro per i diritti del cittadino.

Davanti ai carabinieri, ha messo nero su bianco ciò che ha riferito al capo della Procura: "E' successo l'altro ieri - racconta Alinovi - Mi trovavo in corso Mazzini, stavo attraversando la strada dopo essere uscito da un negozio, quando ho visto un'auto bianca che sopreggiungeva. MI sono accorto del fatto che, invece di rallentare, l'uomo stava accelerando, tanto che, per evitare di essere investito, ho dovuto indietreggiare. Vedendo un mio accenno di dissenso, l'uomo si è fermato, è sceso dalla macchina e mi ha minacciato".

Ai carabinieri il portavoce di Codici ha detto di conoscere l'uomo. "E' un fatto gravissimo", afferma Alinovi: "E' un uomo già noto alle forze dell'ordine per una serie di precedenti. Mi ha messo un dito sotto il mento e mi ha minacciato di morte. A quel punto, ho telefonato al 113, ma lui, nel frattempo, si è allontanato a bordo della sua auto. E' incredibile che episodi del genere possano accadere di giorno, in pieno centro abitato e sotto gli occhi di tutti". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi