Un maggio a suon di chilometri per il Team Audax Vasto - Lunghe pedalate immersi in scenari mozzafiato per i ciclisti vastesi
 
 
 

Vasto   Sport 23/05

Un maggio a suon di chilometri
per il Team Audax Vasto

Lunghe pedalate immersi in scenari mozzafiato per i ciclisti vastesi

Un gruppo di ciclisti del Team Audax VastoÈ un mese di maggio a suon di chilometri per il Team Audax Vasto, la squadra di amanti delle randonnèe, lunghissime competizioni ciclistiche da centinaia di chilometri. I portacolori della neonata società ciclistica hanno iniziato il mese con una prova da 200 km. a Capistrello, percorrendo le più belle località dell'Abruzzo. I ciclisti vastesi Pasquale Melito, Giuseppe Giannone, Marco Marra, Giuseppe Di Salvo, Marco Del Villano, Giovanni Notarangelo e Francesco Di Silvio hanno attraversao Pescina, Passo Olmo di Bobbi, da qui Cucullo e poi le Gole del Sagittario, Barrea, Opi, risalendo verso i 1640 metri di passo Godi per poi proseguire per Forca D'Acero. 

Poi, domenica 14, tre audaci, Melito, il segretario Giannone e Del Villano, hanno partecipato alla Randonnèe delle Sorgenti a Riardo Caserta, organizzata impeccabilmente da Giuseppe Gallina. Da percorrere 300 chilometri con ben 5000 metri di dislivello attraversando Teano, il parco nazionale del Matese e il Letino. Per i randagi della bicicletta l'ultimo appuntamento del mese sarà domenica 28 maggio a San Benedetto per la Gran Fondo. "Per il prossimo anno - spiega il presidente Melito - speriamo di poter organizzare una randonnèe nel nostro territorio tra mari e monti. Sarebbe un bel modo per gustarsi pedalando le bellezze della nostra terra".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi