Rami e siepi sporgenti, multe fino a 639 euro - Intralcio alla circolazione, la polizia municipale di Vasto ha avviato controlli
 
Vasto   Attualità 23/05

Rami e siepi sporgenti,
multe fino a 639 euro

Intralcio alla circolazione, la polizia municipale di Vasto ha avviato controlli

Polizia municipale di VastoMulte fino a 639 euro per chi lascia rami e siepi sporgenti da terreni incolti e giardini e crea intralcio ad auto e pedoni.

La polizia municipale di Vasto ha avviato "accertamenti su tutto il territorio comunale volti a constatare la presenza di rami e siepi che sporgono su marciapiedi e carreggiate e la presenza di terreni incolti la cui vegetazione spontanea invade strade di ogni tipo (comunali, interpoderali, vicinali), così da creare situazioni di intralcio alla circolazione veicolare o pedonale, o condizioni pregiudizievoli per la salute pubblica", dichiara il comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro.

Gli agenti intensificheranno i controlli durante la stagione estiva, comminando le contravvenzioni previste dal regolamento per la disciplina della gestione dei rifiuti urbani, dal regolamento di polizia municipale (da 50 a 500 euro) e, nei casi più gravi, dal codice della strada (da 159 a 639 euro), "pertanto, si invitano tutti i proprietari di terreni e giardini incolti a tenere puliti gli stessi, non solo al fine di evitare le previste sanzioni, ma anche per evitare che la vegetazione spontanea crei restringimenti e intralcio alla circolazione pedonale e veicolare e possa essere potenziale causa di incendi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi