Il nuovo canile nei ’progetti’ dei ragazzi della Rossetti - Per la classe 2ªC significativa esperienza insieme ad Amici di Zampa
 
 
 

Vasto   Attualità 23/05

Il nuovo canile nei ’progetti’
dei ragazzi della Rossetti

Per la classe 2ªC significativa esperienza insieme ad Amici di Zampa

La 2ª C, protagonista di

I volti sorridenti immortalati nelle foto esposte in aula magna sono lo specchio della gioia provata dai ragazzi della 2ªC della scuola media Rossetti nel vivere il progetto "Io e il mio amico Bau" che, da qualche anno, vede collaborare l'associazione Amici di Zampa e l'istituto scolastico. I ragazzi, guidati dalla professoressa Tonia Marrone, hanno incontrato i volontari dell'associazione della presidente Rosanna Florio per conoscere meglio da vicino la realtà del canile, la sua funzione e l'importanza per il territorio. Poi, senza nessun timore, hanno visitato la struttura di località Vallone Maltempo dove hanno imparato a prendersi cura dei quattrozampe. Nel percorso svolto insieme all'associazione Amici di Zampa i ragazzi hanno elaborato delle proposte su come, secondo loro, dovrebbe essere il nuovo canile di Vasto che potrebbe presto vedere la luce.

A conclusione del progetto gli studenti della 2ªC hanno presentato alla dirigente scolastica Maria Pia Di Carlo e al sindaco Francesco Menna il frutto del loro lavoro illustrando al primo cittadino i loro elaborati sul futuro canile della città. Menna ha raccolto l'invito dei ragazzi e ha fatto loro una promessa: "Una volta acquisito il terreno per il nuovo canile faremo i progetti ascoltando anche la voce di voi ragazzi, come se questo settore lo dovessimo amministrare insieme. Aumenteremo anche il numero di aree di sgambamento e le zone di spiaggia in cui è consentito l'accesso ai quattrozampe. E apprezzo molto questo progetto dell vostra scuola, mi auguro che in futuro ce ne siano molti di più". Nell'occasione il sindaco Menna ha rivolto anche un altro messaggio ai ragazzi. "In questi giorni sentiamo parlare tanto di questa famigerata blu whale e di tante cose che non fanno il bene di voi ragazzi. Vi dico di stare alla larga da tutto ciò e oggi qui facciamo un grande patto per sconfiggere questi fenomeni".

Poi sullo schermo dell'aula magna sono state proiettate le immagini per raccontare le diverse fasi del progetto "Io e il mio amico Bau", con tanto di selfie dei ragazzi insieme ai cani curati da Amici di Zampa a ricordo di una bella esperienza vissuta.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi