Ramundi e Cordisco mandano la Sansalvese in finale play off - Vittoria 2 a 1 contro il Torrebruna ai supplementari
 
San Salvo   Sport 21/05

Ramundi e Cordisco mandano la
Sansalvese in finale play off

Vittoria 2 a 1 contro il Torrebruna ai supplementari

Ramundi esulta per il vantaggioSaranno Virtus Tufillo e Sansalvese a giocarsi l'ultimo posto per salire in Seconda categoria. La semifinale play off tra i biancazzurri e il Torrebruna, le due matricole terribili del campionato, si è conclusa a favore dei primi che nella classifica finale avevano 5 punti di vantaggio. Per decretare la seconda finalista (la Virtus è passata direttamente alla seconda fase grazie al largo vantaggio sulla New Robur) sono stati necessari i tempi supplementari, 1 a 1 il risultato al termine dei 90 minuti regolamentari.

LA PARTITA - La gara del campo di via Stingi è stata condizionata sin dalle battute iniziali dal forte vento. Poche le occasioni degne di nota da entrambe le parti e sostanziale equilibrio in campo che si rompe al 33' con la prima incursione di Ramundi. Il n. 10 sansalvese viene servito con un preciso filtrante, scarta il n. 1 ospite, Di Santo, e insacca a porta vuota. Un minuto più tardi i padroni di casa rischiano di raddoppiare con un'azione fotocopia, ma stavolta il portiere granata para la conclusione dello stesso Ramundi.
Al 44' si vede il Torrebruna con una bella conclusione a sorpresa di Farina al volo dopo aver ricevuto da fallo laterale: alto sulla traversa. In pieno recupero, infine, è Di Ninni a sfiorare il raddoppio locale con un diagonale velenoso.

Farina pareggia i contiAlla Sansalvese basta un pareggio, al Torrebruna serve la vittoria per accedere alla finale, così torna in campo dagli spogliatoi più motivata. Al 10'st la formazione di mister Femminilli pareggia i conti alla prima conclusione: Pasciullo scocca un tiro insidioso dal limite dell'area, Vasiu non trattiene e Farina insacca sulla respinta. Il gol del pareggio però non sembra galvanizzare i torresi che arretrano e subiscono la pressione sansalvese. Di Santo, n. 1 ospite, si supera con un intervento prodigioso su una bella conclusione dal limite di Argentieri al 22'st, la palla resta in area, Ramundi mette in mezzo, ma Di Ninni cicca e i granata di salvano; per il portiere torrese il salvataggio vale quanto un gol.
Al 29'st i tifosi granata sudano un'altra volta freddo: Ramundi approfitta di uno svarione difensivo e solo in area calcia alto sopra la traversa disperandosi. L'assedio continua e al 32'st Di Santo si supera nuovamente su un tiro direttamente da calcio d'angolo alzando sulla traversa; sugli sviluppi del nuovo cornere la palla sembra superare la linea nella mischia furibonda, ma il direttore di gara ferma il gioco. Finiscono così i due tempi regolamentari.

Cordisco sotto la curvaAi supplementari è il Torrebruna che divora un'occasione d'oro. Farina da solo in area al 13'sts spara alto pareggiando il conto dei gol mangiati; un minuto dopo è il nuovo entrato Cordisco (Sansalvese) a sprecare. La partita si accende e al 15'sts Pasciullo s'invola da solo contro Vasiu forse allungandosi troppo la palla, il rimpallo grazia i sansalvesi con la sfera che finisce di poco a lato. 
Prima del fischio finale la Sansalvese raddoppia. Di Santo azzarda un'uscita fuori area per fermare il contropiede avversario, ma si butta a vuoto, Ramundi lo supera e mette in mezzo dove Cordisco fa esplodere la gioia dei tifosi locali, per il Torrebruna è la mazzata fatale. I 15 minuti del secondo extra time non fanno registrare particolari pericoli per la porta biancazzurra e al fischio finale è la formazione di mister De Luca a festeggiare.
Il pubblico – notevole per una gara di Terza categoria – inneggia entrambe le squadre che salutano la curva. La Sansalvese centra così al primo anno di campionato la finale play off. Escono a testa alta anche i granata che dopo una lunga assenza dal calcio giocato chiude con un ottimo quarto posto candidandosi a un ruolo importante per la prossima stagione.

Domenica prossima l'atto finale del campionato 2016/2017 con la finale a Tufillo (ore 16). Il presidente sansalvese Nicola De Luca dedica il raggiungimento della finale a Nicola Aloè, storico sportivo di San Salvo – una vita nel pugilato – scomparso nel pomeriggio di ieri.

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi