Scout in azione per la pulizia della spiaggia di San Nicola - I ragazzi hanno partecipato all’iniziativa Let’s Clean Up Europe
CHIUDI [X]
 
 
 

Vasto   Ambiente 15/05

Scout in azione per la pulizia
della spiaggia di San Nicola

I ragazzi hanno partecipato all’iniziativa Let’s Clean Up Europe

I ragazzi del gruppo scout Vasto 1In una mattinata, muniti di guanti e sacchi neri, hanno portato via una gran quantità di rifiuti dalla baia di San Nicola. Sono stati gli scout del gruppo Agesci Vasto 1 i protagonisti di Let's clean up Europe, la giornata europea dedicata alla pulizia del territorio. Una ventina di ragazzi, dal primo superiore in su, ha risposto presente all'iniziativa che invitava tutti i cittadini a dare il proprio contributo per ripulire un angolo della propria città dai rifiuti. La scelta, a Vasto, è caduta sulla baia di San Nicola dove, tra mareggiate e incuria dell'uomo, era presente una notevole quantità di immondizia. 

Dopo il raduno nel parcheggio di San Nicola, coordinati dai responsabili di Pulchra e da altri semplici cittadini che hanno dato il loro contributo, i ragazzi, insieme ai loro educatori, hanno setacciato la bella spiaggia di ciottoli accumulando e poi portando via nei sacchi tutto ciò che trovavano. C'era un po' di tutto, da boe abbandonate a plastica di vario genere, oltre ad accessori da spiaggia e immondizia varia. Gran parte dei rifiuti è stata portata via riempiendo una decina di sacchi con la plastica e una ventina con i rifiuti indifferenziati.

I rifiuti raccoltiCon i ragazzi anche il vicesindaco e assessore all'ambiente Paola Cianci che, a fine mattinata, ha espresso la sua soddisfazione. "Grazie al gruppo scout Agesci Vasto 1 per aver partecipato all'iniziativa di pulizia volontaria della spiaggia di San Nicola. Abbiamo voluto aderire a questa iniziativa perchè nel nostro Comune il problema dell'abbandono di rifiuti è di grande attualità ed è molto sentito da tutta la cittadinanza. Il senso civico e il rispetto per l'ambiente vanno sempre coltivati e questa è stata la giusta occasione visto anche il coinvolgimento di ragazzi molto giovani".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi